Pesaro, scoppia la polemica contro Salvini per l’omicidio del fratello di un pentito di ‘Ndrangheta

Viveva sotto protezione e la sua identità era segreta: scoppia la polemica contro il ministro Salvini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Scoppia la polemica per l’omicidio di Marcello Bruzzese, 51 anni, fratello del pentito di ‘ndrangheta Girolamo. L’uomo, che prendeva parte al programma di protezione testimoni, viveva da tre anni sotto copertura a Pesaro. Ieri pomeriggio, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, è stato raggiunto da due killer a volto coperto che lo hanno colpito con oltre trenta proiettili mentre parcheggiava la sua auto in garage.

A far scoppiare la polemica un tweet del ministro Salvini che, questa mattina, ha postato una foto della sua colazione, ignorando l’accaduto. Per il Partito Democratico, quanto successo a Pesaro rappresenta “un fatto gravissimo. Domani- annuncia la deputata dem Alessia Morani-  presenterò una interrogazione a Salvini sui fatti di Pesaro”.

PESARO. ZINGARETTI: SALVINI DIFENDA PENTITI, EVITI SELFIE DEMENZIALI

“La protezione dei pentiti e dei loro parenti è fondamentale per combattere le Mafie. Oggi invece ci svegliamo e leggiamo che c’è stato un morto a Pesaro. Il ministro degli Interni che si fa selfie demenziali, per distrarre l’attenzione, ha paura e scappa dalle sue responsabilità”. Lo scrive in un tweet il presidente della Regione Lazio e candidato alla segreteria Pd Nicola Zingaretti.

TIZIAN: SALVINI RESPONSABILE PROTEZIONE… MANGIA PANE NUTELLA

“Il Ministro dell’Interno non ha ancora detto nulla” sull’omicidio del fratello di un collaboratore di giustizia a Pesaro. “L’unica immagine che si ha di lui e’ di lui che mangia pane e Nutella. Ma lui e’ direttamente responsabile della protezione dei collaboratori di giustizia. I cittadini italiani si aspettano una risposta”. Cosi’ Giovanni Tizian, giornalista dell’Espresso sottoposto a programma di protezione, intervistato da Rainews 24.

Per Tizian l’omicidio di Pesaro e’ un segnale “inquietante” negli ambienti della criminalita’ organizzata.

PESARO. SALVINI: DOMANI IN PREFETTURA PER COMITATO ORDINE SICUREZZA

“Domani sarò in prefettura, a Pesaro, alle 11:30 per il comitato ordine pubblico e sicurezza”. Lo dice il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»