AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE CINEMA

Aspettando “IT”, Stephen King ci presenta il film in un’intervista/ FOTO e VIDEO

ROMA –  Arriverà nelle sale italiane il prossimo 19 ottobre, il nuovo attesissimo adattamento cinematografico del best seller di Stephen King“IT- parte I”, che in America sta sbancando i botteghini, è ha già incassato oltre 200 milioni di dollari.

Nella versione nuova di “IT”, diretta da Andrés Muschietti , l’incubo adolescenziale di tanti ragazzi ha il volto di Bill Skarsgård, attore e modello svedese di appena 27 anni, che, grazie ad un’eccellente opera di make up, è riuscito ad assumere, incredibilmente, un aspetto ancor più inquietante di Tim Curry, il clown della versione televisiva del romanzo, del 1990, firmata da Tommy Lee Wallace.

Nel nuovo adattamento ritroveremo la “banda dei perdenti”, ma le vicende subiranno uno slittamento temporale dal 1958 al 1988. Il film in prossima uscita sarà la prima parte di un dittico e racconterà la storia di 7 ragazzini che si scontreranno con “la cosa” kinghiana, interpretati da Jaeden Lieberher (Bill Denbrough), Jack Dylan Grazer (Stan Uris), Finn Wolfhard (Richie Tozier), Jeremy Ray Taylor (Ben Hanscom), Wyatt Oleff (Eddie Kaspbrak), Sophia Lillis (Beverly Marsh) e Chosen Jacobs (Mike Hanlon).

IT 2 NELLE SALE AMERICANE DAL 6 SETTEMBRE 2019

La seconda parte è ambientata 30 anni dopo. I ragazzi ormai cresciuti tornano nella cittadina del Maine per affrontare il loro peggior incubo. Andy Muschietti tornerà a in veste di regista e produttore, e Gary Dauberman si occuperà nuovamente della sceneggiatura. Bill Skarsgard sarà ancora Pennywise, mentre i piccoli protagonisti del Club dei Perdenti faranno una comparsa sotto forma di flashback. Ancora nessuna notizia sugli attori che interpreteranno la loro controparte adulta. New Line Cinema e Warner Bros. intanto hanno già pianificato l’uscita della seconda parte di IT,  che arriverà nelle sale americane il 6 settembre 2019.

LEGGI ANCHE Stephen King compie 70 anni, in attesa del nuovo “IT” i fan dell’horror celebrano il loro re

L’INTERVISTA A STEPHEN KING

In attesa del primo capitolo della saga nelle sale italiane, ecco cosa ne pensa Stephen King dell’adattamento cinematografico di quello che è probabilmente il suo più celebre romanzo.

26 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988