Campania

Parte l’era De Luca, lunedì primo Consiglio regionale

consiglio regionale campaniaSi terrà lunedì la prima seduta della X Legislatura del Consiglio regionale della Campania. L’appuntamento per il primo Consiglio dell’era De Luca è alle 10 nella sala delle Adunanze, al Centro direzionale di Napoli, isola F13.

I punti all’ordine del giorno dell’assemblea indetta dal consigliere ‘anziano’, la dem iripina Rosa D’Amelio, sono:

1) Presa d’atto della proclamazione degli eletti;
2) Elezione del presidente del Consiglio regionale;
3) Elezione dei componenti dell’Ufficio di presidenza;
4) Esposizione del programma di governo da parte del presidente della giunta e discussione.

A sedere fra i banchi dell’aula i 50 consiglieri eletti: 30 per la maggioranza e 20 per l’opposizione. Maggioranza: 15 al Partito democratico; 4 alla lista De Luca presidente; 3 per Campania libera; 2 per Centro democratico-Scelta civica; 2 per Unione di centro; 1 per Campania in rete; 1 per il Partito socialista; 1 per Davvero Verdi; 1 per Italia dei valori. Opposizione: 8 a Forza Italia; 2 per Caldoro presidente; 2 per Fratelli d’Italia; 1 per il Nuovo Centrodestra-Area popolare; 7 per il Movimento 5 stelle, alla sua prima volta tra i banchi del parlamentino.

L’elenco dei consiglieri eletti, ripartiti per partito:

MAGGIORANZA
– Partito democratico: Mario Casillo, Lello Topo, Nicola Marrazzo, Enza Amato, Gianluca Daniele, Loredana Raia, Bruna Fiola, Antonio Marciano, Gennaro Oliviero, Stefano Graziano, Franco Picarone, Tommaso Amabile, Mino Mortaruolo, Rosetta D’Amelio e Antonella Ciaramella.
– De Luca presidente: Pasquale De Pascale, Alfonso Longobardi, Luca Cascone, Carlo Iannace.
– Campania libera: Tommaso Casillo, Luigi Bosco, Nello Fiore.
– Campania in rete: Alfonso Piscitelli.
– Centro democratico-Scelta civica: Giovanni Zannini e Vincenzo Alaia.
– Unione di centro: Maria Ricchiuti e Maurizio Petracca.
– Partito socialista: Enzo Maraio.
– Davvero Verdi: Francesco Emilio Borrelli dei Verdi.
– Italia dei valori: Franco Moxedano.

OPPOSIZIONE
– Forza Italia: Stefano Caldoro (ex governatore), Armando Cesaro, Michele Schiano di Visconti, Maria Grazia Di Scala, Ermanno Russo, Flora Beneduce, Gianpiero Zinzi, Monica Paolino Aliberti.
– Lista Caldoro presidente: Carmine Mocerino e Massimo Grimaldi.
– Fratelli d’Italia: Luciano Passariello e Alberico Gambino.
– Nuovo Centrodestra-Area popolare: Pasquale Sommese.
– Movimento 5 stelle: Valeria Ciarambino, Luigi Cirillo, Tommaso Malerba, Gennaro Saiello, Vincenzo Viglione, Michele Cammarano e Maria Muscarà.

26 giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»