Elezioni, Battistoni (Fi): “Problema tasse va risolto”

ROMA – Il problema delle tasse “va risolto”, e “bisogna subito mettere mano”. Lo ha dichiarato Francesco Battistoni, candidato al Senato per Forza Italia nel collegio di Civitavecchia e Viterbo.

I debiti della Pubblica amministrazione nei confronti delle imprese, di quelli che cioè vengono chiamati fornitori: il tema delle tasse, del pagamento immediato della Pubblica amministrazione nei confronti dei cittadini e delle imprese sono un tema affrontato nel programma di Forza Italia, nel primo capitolo, insieme a quello del pagamento immediato della Pubblica amministrazione nei confronti dei cittadini e delle imprese.

“È un problema che va assolutamente risolto. Non è solo il programma di Forza Italia, ma è anche condiviso dalle 4 forze politiche che compongono la coalizione. I 4 leader nazionali hanno sottoscritto questo problema, annoso. L’Italia ha anche subito una infrazione dalla Comunità europea e l’allora presidente del Consiglio Matteo Renzi disse che avrebbe pagato i debiti entro ‘San Matteo’. Ma forse si è dimenticato di citare l’anno. Ad oggi, questo non è avvenuto e bisognerà mettere subito mano”.

Quando parliamo di debiti, per Battistoni “parliamo della banca o dell’agenzia delle entrate che mette in difficoltà una azienda che crea occupazione. A rimetterci non è solo l’impresa, ma tutti i lavori e le famiglie. Dobbiamo cambiare le cose”. Battistoni si dice convinto che il 4 marzo “la gente capirà la bontà del nostro programma”.

26 Febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»