AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

L’app Android si aggiorna: i film offline su Netflix si scaricano nella scheda SD

ROMA – I film offline su Netflix da oggi si scaricano nella scheda SD. È questo l’ultimo aggiornamento che la piattaforma di streaming ha disposto per Android.

La modifica richiesta dalla maggior parte degli utenti era arrivata lo scorso novembre. Disponibile da allora sia per iOS che per Android. Scaricare contenuti sul proprio device, però, può essere fastidioso se si ha poca memoria. È così che la compagnia guidata da Reed Hasting ha deciso di semplificare la vita a chi ha la possibilità di inserire una memoria esterna al proprio cellulare. I possessori di iPhone e iPad dovranno quindi mettersi l’anima in pace perché questa volta non potranno, per ovvi motivi, usufruire della novità.

I film offline su Netflix: come funziona la novità per Android

Una volta aggiornata l’app, ogni abbonato Android non dovrà fare nulla di diverso dal solito. Solo autorizzare l’accesso da parte di Netflix alla scheda di memoria. Dal menù in alto a sinistra, quello con le tre righe parallele, bisogna cliccare “Impostazioni app” e su “Posizione download” selezionando l’opzione scheda SD. Poi basterà scaricare i contenuti desiderati e questi – automaticamente – verranno salvati nella scheda SD montata. L’unica limitazione è la regola dei 30 giorni. Dopo un mese, infatti, Netflix cancella – sempre automaticamente – i contenuti salvati.

26 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988