AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Roma, Cantone: “Su Raggi fatto quel che dovevamo, non abbiamo altri atti che la riguardano”


ROMA – Sul sindaco di Roma Virginia Raggi “abbiamo fatto quel che dovevamo fare, evidenziando il conflitto di interessi“. Lo dice il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, questa mattina a margine di una conferenza stampa.

“La nostra valutazione riguardava un profilo amministrativo, gli aspetti penali spettano alla magistratura e io non sono abituato a commentare gli atti”, aggiunge il presidente dell’Anac che poi specifica: “Non abbiamo altri atti che riguardano la sindaca Raggi“.

All’esito di questa vicenda, ricorda Cantone, la sindaca Raggi “ha anche riattivato il protocollo con l’Autorità, dato che noi riteniamo particolarmente positivo, indicando chi sono i referenti per riavviare il tavolo di confronto con il Comune e che stava dando frutti positivi. Ora riprenderemo a lavorare perchè noi riteniamo ci siano problemi strutturali che risalgono a tempi precedenti su cui bisogna intervenire sulle procedure che riguardano gli appalti e lì il nostro ruolo può svolgere anche una funzione propulsiva in senso positivo e non solo di generico controllo”.

25 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram