Sedicenne scomparso tra Modena e Bologna, in volo gli elicotteri

BOLOGNA – Elicotteri dei vigili del fuoco stanno sorvolando stamane la zona di Castello di Serravalle, al confine tra il bolognese e la provincia di Modena, dove sabato è stato ritrovato il motorino rosso (e non lontano il giubbotto nero, il casco e le chiavi) di Giuseppe Balboni, il 16enne di cui non si hanno tracce da lunedì 17 settembre.

Quella mattina, che doveva essere quella del primo giorno di scuola, Giuseppe è uscito di casa alle 6.45 per andare a trovare un amico che abita in quella zona e poi è sparito nel nulla. Il ragazzo abita a Ciano, una frazione del Comune di Zocca, sull’Appennino modenese. Il suo scooter, un Phantom Malaguti, è stato ritrovato in via Tiola a Castello di Serravalle, vicino ad una fontana: era nascosto, coperto dalle foglie nella strada sterrata che attraversa la montagna e si inoltra in un boschetto.

E’ proprio in questa zona che si stanno concentrando le ricerche ed è quest’area che stamattina gli elicotteri dei Vigili del fuoco stanno sorvolando nella speranza di trovare qualcosa, spiega l’inviata di Rai 3  in diretta a “Chi l’ha visto? 11.30”.

Oltre che del ragazzo, non si hanno tracce nemmeno della sacca nera che il 16enne aveva con sè la mattina del 17 settembre.

Ti potrebbe interessare anche:

24 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»