AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sardegna

Erriu a Olbia sprona la Gallura: “Decidiamo insieme sui fondi Ue”

fondi europei ueCAGLIARI – “Gran parte delle risorse europee disponibili, oltre 2 miliardi di euro e il mutuo da 700 milioni per opere infrastrutturali che sarà aperto dalla Regione, verranno destinati a finanziare progetti integrati territoriali, frutto di scelte condivise che trarranno spunto dalla volontà dei Comuni”. Così l’assessore regionale agli Enti locali Cristiano Erriu, durante l’incontro di oggi con la cittadinanza a Olbia. Erriu chiarisce come la Gallura “in questo momento ha una grande opportunità per definire i contenuti del proprio sviluppo economico, sia con opere di grande rilevanza strategica sia di vocazione più territoriale”.

Affrontando il tema della riorganizzazione degli Enti locali, in vista del disegno di legge che arriverà in discussione in aula regionale il 27 febbraio, l’esponente della giunta Pigliaru rassicura i galluresi: “Questa sarà l’occasione per fare l’interesse e il bene comune della Sardegna. Si terranno in giusta considerazione tutti gli stimoli provenienti dal territorio: sono convinto che solo dal dialogo possa scaturire il giusto e importante risultato al quale puntiamo. Vogliamo costruire un governo delle autonomie locali che non porti verso un nuovo centralismo regionale– continua- il riordino del sistema degli enti sarà fondato sulla capacità dei territori di trovare una soluzione di gestione dell’area vasta che sia il più possibile autonoma e non calata dall’alto. Nessun confine geografico, più o meno delimitato- conclude- sarà imposto ma preventivamente discusso”.

24 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988