Giovani

Città dei Giovani 2018. In Europa sono cinque, per noi c’è Perugia

logo_perugia_2018ROMA – Si chiama EYC – “European Youth Capital” ed e’ l’iniziativa promossa da Consiglio d’Europa e Congresso dei Poteri Locali e Regionali per promuovere la partecipazione e l’impegno Giovanile nei processi decisionali relativi allo sviluppo culturale, sociale ed economico delle loro citta’.

Hanno partecipato alla selezione venti citta’ europee, e cinque concorrenti sono state selezionate come finaliste in base ai programmi di attivita’ che hanno presentato. Hanno partecipato alla selezione venti citta’ europee, e cinque concorrenti sono state selezionate come finaliste in base ai programmi di attivita’ che hanno presentato. In lizza, oltre alla nostra Perugia, anche Manchester, Cascais, Novi Sad e Kecskemet.Questi programmi, destinati alla valorizzazione dell’impegno giovanile, interessano diversi ambiti. Tra questi: partecipazione, educazione non-formale, lavoro, volontariato, cooperazione internazionale e ntegrazione. Una volta ottenuto, il titolo sara’ valido per un anno, ma dovra’ avere ricadute positive anche di medio e lungo termine.

Il Forum Europeo dei Giovani ha assegnato il titolo per la prima volta a Rotterdam, in Olanda, nel 2009. Ha premiato poi anche Torino nel 2010, Anversa (Belgio) nel 2011, Braga (Portogallo) nel 2012, Maribor (Slovenia) nel 2013, Salonicco (Grecia) nel 2014 e Cluj-Napoca (Romania) nel 2015. Sono gia’ stati assegnati i titoli di “Citta’ capitale dei Giovani” anche per i prossimi due anni. Le prossime “Youth Capitals” saranno Ganja (Azerbaijan) per il 2016 e Varna (Bulgaria) per il 2017.

23 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»