AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sicilia

Grasso: “La mafia non è più stragista, ora è economica”

PALERMO – “La mafia dei tempi di Falcone possiamo dire che non c’è più. La mafia stragista e terrorista non c’è più. È stata destrutturata e distrutta. C’è invece un fenomeno criminale minore e nascosto che è in grado di infiltrarsi nell’economia legale e quello è più difficile da combattere proprio perchè è nascosto”. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso all’arrivo nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo dove si sta svolgendo la manifestazione ‘Palermo chiama Italia’ in ricordo delle stragi di Capaci e viale Amelio dove persero la vita per mano mafiosa, i giudici, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, nel 23esimo anniversario della loro morte.

“Giovanni Falcone- ha aggiunto Grasso- si aspetterebbe che tutte li istituzioni continuino la sua lotta. E questo insieme a magistrati, forze dell’ordine società civile e giovani che sono qui oggi a testimoniare per sconfiggere la mafia non solo quella criminale ma appunto quella economica che oggi si infiltra nel tessuto economico legale”.

 

di Ugo Cataluddi

23 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988