Roma, arrestato algerino con documenti falsi

ROMA – Un ventiquattrenne di origini algerine è stato arrestato dalla Polizia di Stato in mattinata con l’accusa di false attestazioni a pubblico ufficiale e possesso di documenti falsi validi per l’espatrio. Lo fa sapere la Polizia di Stato in una nota.

Roma Termini

Roma Termini

Il giovane stava accedendo ai varchi della stazione Termini, quando è stato controllato dagli uomini del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini, affiancati da quelli di Protezione aziendale Fs. I poliziotti, notate alcune anomalie sui documenti esibiti, hanno effettuato alcuni approfondimenti, avvalendosi di un operatore esperto in falso documentale, che ha rilevato l’effettiva falsità della carta d’identità e della patente, entrambi apparentemente emessi dalle autorità del Belgio. Al termine di ulteriori approfondimenti eseguiti all’estero, per il sedicente belga, in realtà algerino, sono scattate così le manette.

21 Nov 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»