Tutti a scuola, la festa all’Isola d’Elba; Studenti atleti, triplicato il numero di alunni

Genova, un ponte per il futuro
Un disagio condiviso si supera ma se resta nel silenzio rischia di trasformarsi in angoscia. Gli insegnanti di Genova hanno imboccato la strada della verità e, da subito, hanno messo al centro della loro scrivania il dolore causato dal crollo del Ponte Morandi. Al loro fianco l’equipe di psicoterapeuti esperti dell’Istituto di Ortofonologia di Roma con il progetto ‘Genova un ponte per il futuro’ promosso d’intesa con il Miur e l’Ufficio scolastico regionale per la Liguria. L’agenzia Dire e diregiovani.it creeranno, inoltre delle ‘redazioni junior’ per spronare i ragazzi a vivere un’esperienza di giornalismo studentesco e per raccontare il loro vissuto. Infine è prevista la collaborazione con Radio Jeans, che permetterà ai giovani di intervenire nelle trasmissioni radiofoniche mantenendo alta l’attenzione mediatica sull’evento.

Tutti a scuola, la festa all’Isola d’Elba
Prima campanella all’insegna del Tricolore, della condivisione e dell’attenzione verso le periferie, all’istituto tecnico commerciale e per geometri ‘Giuseppe Cerboni’ di Portoferraio all’isola d’Elba. Qui il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, hanno aperto ufficialmente l’anno scolastico 2018-2019 in #TuttiaScuola, la festa di tutti gli istituti d’Italia. È a Portoferraio che i quasi mille studenti, accompagnati da docenti e dirigenti scolastici, si sono dati appuntamento per festeggiare il rientro in classe, in un evento condotto in diretta Rai da Flavio Insinna e Claudia Gerini. Tanti gli ospiti del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura.

Una nave per partire col piede giusto
Una nave scuola per inaugurare l’avvio dell’anno scolastico abruzzese. È questa la scelta dell’Ufficio scolastico regionale per l’Abruzzo che ha organizzato la cerimonia ad Ortona, in provincia di Chieti. Una nave e il mare intorno che con la mente portano ad immaginare un anno che inizia navigando, su rotte definite ma in continua evoluzione. Un’iniziativa che “serve per consolidare il senso di unitarieta’ e appartenenza e di democrazia”, ha ricordato il direttore dell’Usr Antonella Tozza. La nave scuola ‘San Tommaso’ dell’Istituto ‘Acciuaiuoli’ di Ortona – di cui ricorre quest’anno il centesimo anniversario – ha accolto studenti, docenti, dirigenti scolastici e istituzioni del territorio.

Didacta, a ottobre torna a Firenze
Didacta non è una fiera e soprattutto non è una fiera tecnologica”. Sono le parole di Giovanni Biondi, presidente Indire in occasione della presentazione al Miur di Didacta Italia che si terrà a Firenze dal 18 al 20 ottobre. Arrivata alla seconda edizione la tre giorni sull’innovazione dedicata alla scuola e’ rivolta a docenti, dirigenti scolastici, educatori, formatori ma anche imprese. Anche il ministero dell’Istruzione sarà presente, spiega Salvatore Giuliano, sottosegretario all’Istruzione, con “uno spazio educativo e dimostrativo che passa dai 70 metri dello scorso anno ai 400 di questa edizione”.

Studenti atleti, triplicato il numero di alunni
Sono 1.505 i ragazzi coinvolti, 396 le scuole partecipanti in 18 regioni d’Italia che nell’anno scolastico 2017-2018 hanno aderito alla sperimentazione didattica a sostegno degli studenti-atleti di alto livello, per coniugare meglio lo sport e lo studio. Un progetto promosso dal ministero dell’Istruzione con la collaborazione di Coni, Cip e Lega Serie A di calcio.


DALLE SCUOLE

Istituto Da Vinci di Maccarese
In occasione dei 75 anni dall’assassinio di Salvo D’Acquisto, l’Istituto Leonardo da Vinci di Maccarese (Fiumicino), in collaborazione con il Museo Storico della Liberazione di Roma, dedica una giornata al ricordo del vice brigadiere fucilato dalle SS il 23 settembre 1943.

Rete scuola “Noi siamo bambini”
Entra nel vivo il progetto che ha come capofila l’istituto Morano di Caivano. Al via i corsi di formazione per docenti.

Istituto Majorana di Bologna
Sono partiti per l’Albania gli studenti dell’istituto nell’ambito del progetto Macavet.

Olimpiadi di informatica in Giappone
Medaglia di bronzo per la squadra italiana composta da Luca Cavalleri, Andrea Ciprietti, Fabio Pruneri e Federico Stazi alle Olimpiadi Internazionali di Informatica.

Liceo Petrarca di Trieste
In occasione dell’ottantesimo anniversario delle leggi razziali liceo classico e linguistico ‘Francesco Petrarca’ di Trieste ha intitolato l’Aula Magna ad Anita Pesante Burian, Giusta tra le nazioni.

Istituto Gandino di Bologna
La Scienza, che bellezza!!!’. È il titolo del racconto con cui Federico Bucchi, studente dell’istituto ‘Gandino’ di Bologna, ha vinto il premio nazionale Federchimica Giovani 2017-18 per la sezione Detersivi.

Itis Marconi di Campobasso
Concluse le olimpiadi di informatica, un successo della scuola dove gli studenti sono stati protagonisti.

21 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»