AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE friuli v.g.

Barcolana record, verso 2mila vele iscritte/ Video

ROMA – La Barcolana punta al record. Conto alla rovescia per la 49esima edizione della manifestazione di Trieste, l’unica nel panorama velico mondiale che vede in acqua imbarcazioni di grandi campioni di vela – dalla Coppa America al Giro del Mondo – ed equipaggi amatoriali. In tutto dieci giorni di eventi a corollario che rendono un festival del mare e della vela che coinvolge ogni anno oltre 300mila persone a terra, duemila barche in mare e circa 20mila velisti.

La regata, che vede barche da sei a trenta metri di lunghezza, ha l’obiettivo di far vivere una grande giornata che celebra il mare e lo sport unendola con un importante indotto turistico per Trieste e per il Friuli Venezia Giulia. La presentazione si è svolta questa mattina nella sala Monumentale della sede del ministero dello Sport a Roma. E’ “un evento che vive e racconta di sport- ha spiegato il ministro, Luca Lotti– ma soprattutto una iniziativa in cui si possono mettere insieme cultura, sport e tradizione, oltre a una parte di investimento turistico ed economico. Serve anche per dimostrare quanto sia importante investire nello sport e continuare a vedere manifestazioni come questa che raccontano il nostro Paese”.

La Barcolana “ormai è un evento che viene riconosciuto ai massimi livelli internazionali e rientra nel modello che abbiamo sposato per farci conoscere: sport, cultura e turismo”, ha sottolineato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani– Nei dieci giorni abbiamo il tutto esaurito a Trieste ma anche in altri centri della regione, come Grado e Muggia, elemento importante per gli alloggi e per tutto l’indotto”.

L’intenzione di questa edizione e’ battere il record di 1968 barche stabilito nel 2002: “Vogliamo arrivare a duemila iscritti“, sogna Mitja Gialuz, organizzatore della regata. Tra questi, ci saranno anche i velisti Vasco Vascotto e Ben Ainslie e ‘Morning Glory’, barca da 87 piedi e vincitrice dell’ultima edizione.

Mare e terra, dal 29 settembre saranno ben 347 eventi in 10 giorni, dalla vela al nuoto di fondo, cui si uniscono oltre 200 manifestazioni culturali e di intrattenimento che hanno come filo conduttore il mare. Copertura in diretta dell’evento a cura della Rai, che trasmettera’ dal molo Audace.

21 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988