Rassegna stampa di giovedì 21 maggio 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Arrestato a Milano per la strage in Tunisia. “Arrivato su un barcone”. Giovane marocchino in cella. La procura: accuse da verificare. La famiglia: e’ innocente. Lega: sospendere Schengen.

Repubblica,p7. Intervista a FASSINA (Pd): dovro’ uscire dal partito se a Palazzo Madama non sara’ modificata davvero. I voti alle europee ricevuti su aspettative indefinite e ambigue su lavoro o scuola. La mia uscita? Tra il popolo dem e il partito di Renzi scelgo il primo

Repubblica,p11. Mattarella e Renzi: basta con questo calcio. Il presidente: “indignato, ora servono severita’ e rapidita’”. Il premier: sono disgustato, cambieremo il sistema”. Aumenta la pressione anche per il Comi: Malago’ studia in silenzio una strada per il commissariamento

Repubblica,p11, Sky: l’accordo fu legittimo. E con Mediaset si tratta ancora

Repubblica,p15. Intervista a ROBERTO FORMIGONI: non mi pento, gli italiani fanno cosi. Chiedo i danni all’Alitalia. Non mi sono qualificato come senatore, ero il cittadino Formigoni. Hanno preso in giro il cittadino

Repubblica,p18. Renzi: chi ricorre fa contenti gli avvocati e basta.

Repubblica,p19. Atene non ha piu’ soldi per la scadenza con l’FMI. Ue: ma qualcosa si muove. Oggi a Riga vertice tra Merkel, Tsipras, Hollande e Juncker.

Repubblica,p20. Bus vietato ai palestinesi, l’apartheid di Netanyahu costretto a fare dietrofront

Repubblica,p21. Intervista a MARGRETHE VESTAGER, commissaria europea alla Concorrenza: acquisti, news e pubblicita’, adesso Google tratti con la Ue.

Repubblica,p22. Si all’omicidio stradale, fino a 16anni di carcere per chi uccide e scappa. La norma approvata in commissione Giustizia al Senato. Revoca della patente fino a 30anni. A giugno il voto in Aula.

Repubblica,p26. Intervista a DESCALZI: torniamo in Iran, restiamo in Libia e in Russia. L’Eni, l’Italia e il petrolio.

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Alfano da noi, Francesca a voi

IL TEMPO,prima. L’Isis e’ pregata di presentarsi all’imbarco. Nonostante le inchieste del Tempo e le smentite del Viminale ora e’ ufficiale: i terroristi arrivano via mare come il killer della strage di Tunisi preso a Milano

IL TEMPO,p9. I cani, il Milan e le donne. Il Cav mai visto. Berlusconi punta sulla comunicazione “social” per le elezione regionali. Le foto pubblicate su Instagram scatenano i sostenitori di Forza Italia.

IL TEMPO,p11. La carica dei pensionati intoccabili. Incassano assegni superiori ai contributi versati e sono scampati alle riforme. Sono ferrovie, dipendenti elettrici e telefonici. Trattamento piu’ alto del 30%

IL TEMPO,p13. intervista di MASSIMILIANO LENZI a D’AGOSTINO, il re del gossip: “Renzi e’ provinciale”. “Matteo, Lotti e Boschi restano chiusi a Palazzo Chigi. Li butteranno via

IL TEMPO,p13. Salvini in puglia scommette su un guardalinee della serie A. MARCO MUSOLINO carabiniere in servizio a Basilicata, e’ il capolista alle regionali nel collegio di Taranto. “Daro’ un cartellino rosso a Emiliano e Fitto”

IL TEMPO,p18. In Kazakistan boom dell’offerta televisiva. Numerosi i network che si occupano di intrattenimento ma anche di arte, scienze umane e politica. Un ruolo centrale nell’informazione generalista ce l’ha l’agenzia Khabar. Grande attenzione alle notizie dall’estero

Corsera,prima. MICHELE AINIS. La nuova contesa tra poteri. Politica e giustizia

Corsera,p2. Avanti sulla scuola, sinistra Od divisa. Si della Camera: 28 ribelli dem escono, si annuncia battaglia al Senato. Renzi: basta con i presidi passacarte. Escluso il blocco degli scrutini

Corsera,p2. Intervista a DE MAURO: troppi silenzi in questa riforma. Ma dico NO alle barricate

Corsera,p3. Scheda. Riforma scuola. Presidi, prof e precari. Cosa cambia

Corsera,p5. MARIA TERESA MELI. Il premier: l’opposizione si e’ asciugata. E scommette sui numeri al Senato. Secondo il leader il dialogo ha funzionato. Il timore per l’astensionismo alle urne.

Corsera,p6. Intervista a MANFRED WEBER: “Hollande e gli altri leader ora smettano di dire solo no. Ma sugli interessi legali decidono i singoli Stati. Le tragedie nel Mediterraneo non riguardano solo Italia, Malta o Grecia. Sono sfide a lungo termine. Dobbiamo dare una risposta europea. Oggi solo 5 Paesi accolgono il 75% di tutti i richiedenti asilo nella Ue.

Corsera,p8. In Italia sul barcone. Fermano per la strage al Museo a Tunisi. Milano, in cella un marocchino. Lite sui migranti

Corsera,p12. MASSIMO FRANCO. Opposizioni appese alle Regionali e all’Economia. Renzi in difficolta’ sulle pensioni ma gli avversari faticano a rimontare

Corsera,p12. Corruzione, il CSM non boccia piu’la legge. Corretto il tiro dopo il NO in Commissione. Ma sulla delega fiscale l’accusa di GRECO: “un condono gratis”.

Corsera,p13. Urla e telefono in aria contro Alitalia. FORMIGONI: “ho agito da maschio”. Virale il video dell’espolosione di rabbia dell’ex governatore per il volo perso

Corsera,p23. E Renzi vuole facce nuove per ripulire il mondo del pallone.

Corsera.p25. GABRIELE ALBERTINI RINVIATO A GIUDIZIO: “calunnie a Robledo”

Corsera,p25. OMESSI VERSAMENTI, VOLPE PASINI RITORNA IN CARCERE.

Corsera,p27. “Nuovi progetti e 20 assunzioni”. L’agenzia LA PRESSE e le ricette anticrisi

Corsera,p31. La biodiversita’ dell’arte. Le 250 opere da tutta Italia raccolte da VITTORIO SGARBI nel padiglione di Eataly “ma che strano la burocrazia”

Avvenire,prima. Il grande imbroglio delle super-banche. Cambi manipolati: 5 istituti pagano 5,7 miliardi. Patteggiamento dei big del credito (Jp Morgan, Citigroup, Barclays, Royal Bank of Scotland e Ubs) con le autorita’ americane.

Avvenire,p6. ALFANO: successo investigativo. Ma le opposizioni: fallimento sull’immigrazione.

Avvenire,p10. Intervista a CAMANZI: “un voto politico contro le truppe cammellate

Avvenire,p11. Via libera all’Osservatorio per contrastare e curare la ludopatia. Il ministro Lorenzin firma il decreto: 3milioni a rischio

Il Fatto,prima. Il patto sui diritti tv chiuso a Palazzo Chigi. Parla MARVO BOGARELLI, n1 di INFRONT la societa’ padrona del calcio: “non sono uomo Mediaset. Murdoch e’ andato da Renzi per spingere l’accordo, Sky pensi a lavorare invece che fare lobby. Perche’ l’antitrust si sveglia un anno dopo?

Il Fatto,p4. Intervista a CARLO FRECCERO: “quanta arroganza da Renzi in Riviera. Un nome sbagliato e imposto con la forza le primarie scorrette e poco trasparenti, la fattura a sinistra. E la gente e’ stufa

Il Fatto,p8. VOLPE PASINI di nuovo arrestato per quote all’INPS.

Il Fatto,p8. Il romanzo Mafia Capitale scritto 5 anni prima. Chiusa l’esperienza in Campidoglio con Veltroni, il dirigente BONADONNA scrisse un libro su politica, rome e delinquenza che anticipo’ l’inchiesta

Il Fatto,p9. Altro che dimezzamento piu’ fondi per gli F-35.

IL MATTINO,prima. Intervista a DELRIO: con noi sono ripartiti appalti pubblici e progetti. Mezzogiorno strategico, svolta con porti e fondi Ue. Abbiamo puntato su Bagnoli e Taranto ma anche per altre aree come il sulcis faremo interventi specifici di rilancio. L’Istat dice che ci sono vari Mezzogiorni: ha ragione. Lo dimostra la crescita delle pmi giovani e delle start up

Il MATTINO,p4. Campania, ecco i big scendono in campo Renzi e Berlusconi. Matteo con DE LUCA ma non fara’ tappa a Napoli. Silvio, da domani via alla 3 giorni con Caldoro.

Il MATTINO,p5. FORMIGONI PERDE IL VOLO E LE STAFFE

IL MATTINO,p5. Fi caos, defezioni e delusi dal Pd eserciti divisi in attesa dei leader. L’addio dei consentiniani pesa piu’ di FITTO. Nodo Liste a sinistra.

IL MATTINO,p9. LOTITO PASSA ALL’ATTACCO: “VADO AVANTI COME UN TRENO”

IL MATTINO,p18. Pompei, i calchi raccontano. Nel laboratorio della Soprintendenza tra radiografie e scanner il restauro da’ una identita’ alle vittime dell’eruzione del 79 dc. Prelievi ossei e test del DNA permetton di ricostruire il profilo genetico, legami di parentela ma anche lo status sociale. Una piramide in metallo e legno sara’ montata nell’Anfiteatro per l’esposizione degli scavi, inaugurazione il 26 maggio

IL MATTINO,p19. Etruria, terra dei sensi. Il ministero dei Beni culturali, in occasione dell’Expo,lancia un progetto che punta a far conoscere il territorio tra Lazio, Umbria e Toscana attraverso 4 itinerari geografici. Un’immersione tra cibo, bellezze naturali, arte anche con 14 mostre tematiche per entrare di diritto nel turismo internazionale

IL MATTINO,p35. Con l’ex sindaco accordo politico nato in una notte. DE MITA con il nipote e CESA: l’Udc siamo noi,non altri. Caldoro? Da me ha imparato

Stampa,p5. Gli 007 gia’ allertati da Tunisi, ma il Viminale invita alla cautela. Dopo la strage del Bardo, il nome di Touil era nella lista dei sospettati

Stampa,p5. Intervista a GOZI. Non basta inviare navi e militari, Europa miope sull’immigrazione. Ora c’e’ un cambiamento, ma deve essere rapido. L’agenda europea sull’immigrazione non e’ un menu’ dove si sceglie la portata. E’ un pasto completo

Stampa,p6. Intervista a MATTEO MAURI Pd: e’ un buon provvedimento anche per me della minoranza.

Stampa,p6. Riforma scuola, si della Camera. La battaglia si sposta in Senato. Governo soddisfatto, ma Bersani e una trentina del Pd non votano

Stampa,p6. E Renzi in versione mediatore prepara un vertice con i sindacati. L’incontro decisivo avverra’ prima del voto finale

Stampa,p7. MARIA CORBI. “Via alle proteste piu’ dure”. Ma all’assemblea dei colleghi la “first lady” non si presenta. Secca bocciatura
nell’istituto della moglie del premier

Stampa,p9. L’Italia deve ripartire dalla Cultura. Il rapporto Istat. Il patrimonio artistico e il turismo sono ancora poco sfruttati, soprattutto al Sud. Aumentano le famiglie in cui lavora solo la donna. Per ritrovare un’occupazione servono 2anni

Stampa,p9. il ministro FRANCESCHINI: siamo un grande museo in cui investire ma per 10 anni la politica ha fatto solo tagli.

Stampa,p10. Casaleggio, scontro con il direttorio e DI MAIO. Il cofondatore minaccia: basta pressioni altrimenti vado via anch’io

Stampa,p11. Berlusconi in Campania. 3 giorni per giocarsi tutto. PASCALE e CARFAGNA al timone e SULVIO si trasferisce a Napoli

Stampa,p12. Fortune e miserie e (stra)poteri di LOTITO,il Marchese del Grillo nel pallone. Dagli accordi tv al derby spostato, al comando c’e’ solo lui

Stampa,p13. Intervista a TAVECCHIO, presidente della FEDERCALCIO: “dirigenti discutibili? Ho sbagliato,ma Renzi non parlava di me. Ho risanato i bilanci, ho votato per questo”

Stampa,p16. Il Papa ai genitori separati: “i figli non sono ostaggi”. Il Pontefice: “bambini usati come arma contro il coniuge”

Stampa,p25. Da Pistoletto a Isgro’ nell’abbazia di Stendhal. Aprira’ sabato a Parma l’archivio dell’arte italiana del Novecento

Giornale,prima. SALVATORE TRAMONTANO. Centro accoglienza terroristi. Lo stragista di Tunisi arrestato a Milano. Era arrivato coi baroni. Grazie a Renzi e Alfano

Giornale,p10. Toti promette ai ragazzi: basta dittatura rossa. Il candidato governatore del centrodestra prosegue il tour elettorale in Liguria e scommette sui giovani

Giornale,p14. Intervista a PAOLO LIGUORI (Mediaset): i presidenti della serie A parassiti del mondo tv. L’incapacita’ imprenditoriale delle societa’ e’ alla base della crisi del nostro Football

Giornale,p19. Intervista a FRANCESCA IMMACOLATA CHAOUQUI: cosi il Vaticano sulle finanze ha vinto la sfida-trasparenza. L’esperta voluta da Papa Bergoglio per la rivoluzione interna: “non c’erano enti sull’orlo della bancarotta. E i cambiamenti erano gia’ iniziati con Benedetto XVI

Sole24ore,p25. Intervista a FRANCESCO BONIZAFi: i conti del Pd grazie a tagli di spesa e cene con Renzi. Con la fondazione Eyu sfrutteremo i nostri marchi in modo commerciale

Messaggero,prima. Paese vecchio e debito record, cosi uccidiamo il nostro futuro.

Messaggero,p6. Intervista a GIOVANNI LEGNINI vicepresidente CSM: “intercettazioni, anche il CSM vuole la riforma. Tutelare il diritto alla riservatezza, bene la delega del governo. Si del plenum al ddl anticorruzione,indicando ulteriori misure. Critiche? Si possono definire proposte. Nessuna limitazione all’utilizzo per le indagini, divieto di diffusione di quelle su soggetti estranei e sanzioni pecuniarie

Libero,prima. FRANCO BECHIS. I killer delle pensioni prendono questi vitalizi. Alselmi, Scotti, Dee Michelis: i ministri che hanno distrutto la previdenza hanno incassato 12milioni di euro piu’ di quanto versato. Il Pd: i burocrati ci impediscono di tagliare.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Ma quali 20-30 euro. Pensioni anticipate Matteo dice balle perfino alle nonnine

Libero,p7. Otto motivi per bocciare la “buona scuola”.

Libero, p8. Salvini aggredito nel suo circolo. E in Toscana tocca alla Meloni.

Libero,p9. Nemmeno i compagni vogliono la Paita. La candidata del Pd in Liguria e’ indagata per l’alluvione e dalla carte dell’inchiesta sulle primarie viene fuori che tra i suoi sostenitori ci sarebbe un prestanome dei boss. Ai tempi della sinistra giovanile fu accusata di batter la fiacca e si dimise

Libero,p9. Il Cav prepara la volata elettorale e telefona agli uomini di Fitto. Berlusconi: “nel partito cambiera’ tutto

Libero,p19. Berlusconi gode in Spagna e si prende la tv catalana. Mentre l’Antitrust si muove sul caos dei diritti, Mediaset acquista il 40% di Godo group. Da Mondadori pronti 135 milioni per i libri di RCS

Libero,p31. FABRIZIO BIASIN. Scomodo Lotito. Lo strano accanimento attorno al sor Claudio. Dieci mesi di attacchi,ma senza le due idee saremmo fermi al flop mondiale

Il Garantista,prima. Le femministe condannano Giulia e Michelle. La difficile rivoluzione nelle politiche di affido. I danni del monopolio delle madri

Il manifesto,p4. Intervista a RODOTA’: la pedagogia del Capo mina la democrazia. Dalla scuola all’Italicum. Cosi il premier trasferisce la sua visione del potere all’intera societa’. La scuola dovrebbe impedire diseguaglianze, la riforma spinge invece verso la segmentazione sociale

Il manifesto,p15. ALBERTO BURGIO. La consulta, le pensioni e la regia di Padoan. Le Corti impersonano la sovranita’ degli Stati ed entrano in rotta di collisione con le istituzioni finanziarie internazionali. Il ministro dell’Economia ha giocato un ruolo di primo piano

Il Foglio,prima. GIANNINI: “La scuola del 6 politico non esiste piu'”

ItaliaOggi,p5. Intervista a VITTORIO FELTRI. Salvini e’ bravo ma non basta. L’elettorato moderato e quello del Sud non si fidano. Ha resuscitato un partito in coma, portandolo al 15 per cento dei votanti

ItaliaOggi,p13. Un museo sopra una salumeria. Cosi un Masaccio fa da richiamo per piadine ed affettati. E’ questo l’obiettivo che Oscar Farinetti e Sgarbi si sono proposti di realizzare all’EXPO

ItaliaOggi, p25. LaPresse vuole crescere. L’editore annuncia 30assunzioni e pensa alle acquisizioni. Il 2014 in utile.

Panorama, p54. Lella e le amicizie poco raccomandabili. Dalla Procura di Savona alla Dia di Genova, il faro della magistratura ligure sul comitatoi elettorale di Raffaella Paita alle primarie Pd di Albenga. Mille gli interrogativi per i brogli

21 Mag 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»