“Modalità aereo”, “Copia Originale” e “Front Runner”: tutti i film al cinema dal 21 febbraio

Week end al cinema nel segno della risata con il ritorno sulle scene di Fausto Brizzi, ma di film impegnati come "Copia originale" e "Front runner"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Week end al cinema nel segno della risata con Fausto Brizzi, regista di “Modalità aereo“, che torna dietro la macchina da presa dopo l’indagine seguita a un servizio delle Iene in cui veniva accusato da molte donne dello spettacolo di molestie sessuali. Il suo nuovo film ha come protagonista un ricco imprenditore interpretato da Paolo Ruffini, che, smarrito il cellulare con dentro tutti i suoi segreti, finirà in un mare di guai.

Si ride anche con la commedia agrodolce francese “Parlami di te”, ispirata alla vera storia del manager Christian Streiff. Il film è il racconto di un uomo d’affari che a causa di un ictus dovrà mettere da parte il lavoro e impegnarsi per recuperare le sue doti di oratore grazie all’aiuto di una logopedista.

Non solo commedie ma anche film drammatici saranno protagonisti del terzo fine settimana di febbraio, a partire da “Copia Originale“, pellicola ispirata alla storia vera della scrittrice Lee Israel (e tratto dalla sua autobiografia) costretta a falsificare lettere di personaggi famosi spacciandosi per loro per sbarcare il lunario. Nei suoi panni una irriconoscibile Melissa McCarthy, candidata all’Oscar quest’anno come migliore attrice protagonista per la sua interpretazione. In coppia con lei Richard Grant (anche lui in corsa per la statuetta di miglior attore non protagonista) nei panni  di Jack, il miglior amico  e aiutante di Lee, un gay dalla vita piuttosto promiscua, al contrario della riservata, scorbutica e affezionata alla bottiglia scrittrice.

Altro titolo interessante è “Front Runner- Il vizio del potere”, biopic in cui Hugh Jackman interpreta il politico americano Gary Hart, la cui corsa alle presidenziali a fine anni ’80 venne bruscamente interrotta a causa di uno scandalo che lo travolse quando venne a galla la sua relazione extraconiugale con una modella. Scopo della pellicola diretta da Jason Reitman, regista di Juno e Tra le nuvole, come lui stesso ha dichiarato, non è tanto raccontare un fatto di “gossip” quanto capire “cosa cerchiamo in un candidato e quanto siamo disposti a tollerare”, oltre a mostrare quel momento della storia americana in cui si aprì una ferita, ma più risanata, tra il mondo della politica e quello del giornalismo.

Per chi è alla ricerca di forti emozioni la scelta non potrà che essere invece “Un uomo tranquillo”, storia di vendetta di una persona comune privata del suo affetto più caro. Mentre per i più piccoli (e non) l’appuntamento, imperdibile, è quello con l’attesissimo sequel di Lego Movie, che riunirà gli eroi di Bricksburg in una nuova avventura per salvare la loro amata città.

COPIA ORIGINALE

La scrittrice Lee Israel è ormai fuori dal mondo dell’editoria, così, per sbarcare il lunario, decide di trasformare la sua forma d’arte in inganno: diventerà una dei più grandi falsari di lettere di personaggi celebri.

MODALITA’ AEREO

Diego (Paolo Ruffini) è un imprenditore bello, ricco, famoso. Tutta la sua vita è dentro un cellulare di ultima generazione. Ivano (Lillo) pulisce i bagni dell’aeroporto, non è bello, non è ricco, non è famoso. Un giorno, poco prima di imbarcarsi su un volo per Sydney (24 ore di volo), Diego dimentica il telefonino nella toilette vicino al gate. Ivano lo trova ma non lo restituisce. Ha un giorno di tempo per cambiare in meglio la sua vita, utilizzando il telefonino di Diego. Dopo quelle fatidiche ore trascorse in “modalità aereo”, le vite di entrambi non saranno più le stesse.

FRONT RUNNER

Il film, diretto dal regista candidato all’Oscar Jason Reitman, segue l’ascesa e la caduta del senatore Gary Hart, capace di catturare l’immaginazione dei giovani votanti e considerato il favorito tra i democratici alle elezioni del 1988. La sua campagna passa in secondo piano a causa della relazione extraconiugale che intrattiene con Donna Rice. Quando la vita privata si mescola con quella politica, il senatore Hart è costretto a rinunciare alla sua candidatura – un evento che ha un impatto durevole e profondo nella politica americana ma anche in quella mondiale. Nel cast anche Vera Farmiga, J.K. Simmons e Alfred Molina.

UN UOMO TRANQUILLO

Nels Coxman è un uomo semplice, fiero di essere un diligente cittadino della sua sfavillante città nel Colorado, dove ha vinto il premio dell’anno per l’impegno nel suo lavoro di spazzaneve. Improvvisamente, la sua vita viene sconvolta quando il figlio viene ucciso da un potente boss della droga locale soprannominato il Vichingo (Tom Bateman). Alimentato dal bisogno di vendetta e armato di artiglieria pesante, questo improbabile eroe si propone di smantellare il cartello con estrema precisione, nel tentativo di arrivare al vertice della catena che ha ucciso suo figlio.

LEGO MOVIE 2  – UNA NUOVA AVVENTURA

Sono passati cinque anni da quella spaventosa avventura e ora i cittadini devono affrontare una nuova e gigantesca minaccia: i LEGO DUPLO, invasori dallo spazio esterno, che distruggono tutto più velocemente di quanto si possa ricostruire. La battaglia per sconfiggerli e riportare l’armonia nell’universo Lego condurrà Emmet, Lucy, Batman e i loro amici in mondi lontani e inesplorati, tra cui una strana galassia in cui tutto è un musical. Saranno messi alla prova il loro coraggio, la creatività e le abilità dei Mastri Costruttori, e si scoprirà quanto siano davvero speciali.

PARLAMI DI TE

Alain è un rispettato uomo d’affari e un brillante oratore, sempre in corsa contro il tempo. Nella vita, non concede alcuno spazio alle distrazioni e alla famiglia. Un giorno, viene colpito da un ictus che interrompe la sua corsa e gli lascia come conseguenza una grave difficoltà nell’espressione verbale e una perdita della memoria. La sua rieducazione è affidata a Jeanne, giovane logopedista. Con grande impegno e pazienza, Jeanne e Alain impareranno a conoscersi e alla fine ciascuno, a modo suo, tenterà di ricostruire se stesso e di concedersi il tempo di vivere.

QUELLO CHE VERAMENTE IMPORTA

Alec è un ingegnere meccanico e vive in Inghilterra. La sua è un’esistenza dissoluta, annebbiata dai fumi dell’alcool, che nascondono i suoi dubbi, le sue insicurezze. Il suo mondo si sta sgretolando in piccolissimi, impercettibili frammenti.

L’INGREDIENTE SEGRETO

Skopje, Macedonia. Con l’economia in recessione e lo stipendio in ritardo di mesi Vele, un meccanico che lavora in un deposito ferroviario, lotta ogni giorno per poter comprare le medicine al padre malato di cancro. Quando casualmente trova in un vagone un pacchetto di marijuana, clandestinamente contrabbandata e nascosta su un treno in arrivo, lo ruba per fare una torta a suo padre, sperando di alleviarne i dolori e spacciandogliela come un nuovo trattamento sperimentale. Ben presto la voce sui miracolosi poteri curativi di Vele si diffonde e lui all’improvviso si trova messo alle strette da una strana coppia di gangster un po’ imbranati, alla ricerca della droga, e dai petulanti vicini che fanno la coda fuori dal suo appartamento per reclamare la ricetta della torta “dei miracoli”.

LAND

Nella riserva indiana di Prairie Wolf vive la famiglia dei Denetclaw. Li raggiunge la notizia della morte di Floyd, il figlio minore, morto in combattimento in Afghanistan. Wesley, il più giovane dei figli, è un alcolista e la morte del fratello sembra non riguardarlo in alcun modo. Quotidianamente in contatto con i bianchi che gestiscono i negozi di liquori fuori dalla riserva, quando la difficile relazione tra le due comunità, i nativi e i bianchi, raggiunge un livello di massima tensione, scoppia una violenza da cui è direttamente colpito. Raymond, il fratello maggiore, è un ex-alcolista con moglie e due figli e nonostante un forte senso di responsabilità verso la famiglia, è troppo impotente e chiuso in se stesso per reagire.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

21 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»