Salute. Nel Lazio 450.000 persone soffrono di psoriasi

Convegno_PsoriasiROMA – “Nel Lazio i pazienti affetti da psoriasi medio-grave sono circa 450mila. In uno studio che abbiamo condotto abbiamo osservato che, mentre la popolazione che soffre di questa patologia in Italia è del 3%, nella nostra Regione è del 4,5%”. Così Sergio Chimenti, direttore della Clinica Dermatologica e ordinario di Dermatologia e Venereologia dell’Università di Roma Tor Vergata, intervistato dalla Dire a margine di un evento dal titolo: ‘La psoriasi: conoscenza e cura’, che si è svolto a Roma presso la sala Cristallo dell’Hotel Nazionale.

“Il Lazio- ha proseguito Chimenti- è tra le prime regioni al mondo nel trattamento della psoriasi e della psoriasi artropatica. Nella nostra Regione esistono infatti 5 o 6 centri di eccellenza all’avanguardia a livello mondiale, fra cui modestamente anche quello di Tor Vergata che io rappresento”. La dermatologia territoriale, intanto, ha ancora delle lacune. Ma che cos’è che manca? “Manca un coinvolgimento e un collegamento- ha risposto alla Dire il direttore della Clinica Dermatologica di Tor Vergata- tra il dermatologo cosiddetto territoriale e le strutture universitarie o ospedaliere. Se ci fosse un maggiore collegamento, questo evidentemente andrebbe a vantaggio sia del paziente sia del dermatologo territoriale, che così- ha concluso Chimenti- si ‘sgraverebbe’ anche di responsabilità”.

di Carlotta Di SantoGiornalista professionista

20 Ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»