TG-Scuola

Si parla di: Torna la nave della legalità; Nuovi campi sportivi all’istituto Salvini; Eccesso legittima difesa? Il video del Cannizzaro

 

#PalermoChiamaItalia, torna la nave della legalità
Saranno 70mila gli studenti che anche quest’anno si uniranno in tutte le piazze d’Italia per dire ‘no’ a tutte le mafie. Di questi, circa 200 saliranno sulla ‘Nave della Legalita” che da Civitavecchia raggiungera’ Palermo. Lo faranno il 23 maggio prossimo in occasione di #PalermochiamaItalia, 26esimo anniversario delle stragi di Capaci e via d’Amelio. E lo faranno insieme a Maria Falcone – sorella di Giovanni e presidente della fondazione – a Tina Montinaro, moglie di Antonio, agente della scorta, rimasto ucciso dal tritolo di Capaci. Ad accogliere gli studenti al porto i ragazzi siciliani e tutti insieme raggiungeranno l’aula bunker nel carcere Ucciardone e le piazze della legalità. Nel pomeriggio i tradizionali cortei che confluiranno, all’ora della strage, sotto l’albero Falcone.

Nuovi campi sportivi all’istituto Salvini di Roma
L’stituto Tommaso Salvini ai Parioli, scuola nota anche per ospitare molti studenti iscritti a societa’ sportive professionistiche, si arricchisce di tre nuovi campi: quello da calcetto, quello da basket e quello per la pallavolo, oltre a tre nuove corsie da corsa. Tutti in tessuto sintetico di ultima generazione e dai colori sgargianti blu, verde e arancione per la zona dedicata all’atletica. I tre campetti, gia’ esistenti ma abbandonati da anni, sono stati restaurati in collaborazione con la Citta’ metropolitana. Il taglio del nastro e’ avvenuto alla presenza del sindaco di Roma, Virginia Raggi. “Questi campi sono destinati all’attivita’ sportiva normale dell’istituto– ha spiegato il preside Roberto Gueli- ma sono onorato di dirigere una scuola che ha 40 studenti su 1.300 complessivi in Italia iscritti ad associazioni sportive professionistiche.. Questi ragazzi sono portatori di valori sani. Ed e’ ragionevole sperare che questa platea di 1.300 studenti diventi sempre piu’ ampia“.

Eccesso legittima difesa? Il video del Cannizzaro
A favore di forme di sicurezza esercitate in forma privata e della modifica dell’articolo del codice penale che regola l’eccesso di legittima difesa. E’ questo il ritratto dei romani che emerge dal sondaggio condotto su un campione di intervistati dagli studenti del liceo statale ‘Cannizzaro’ di Roma impegnati nel programma di alternanza scuola-lavoro nella redazione del portale diregiovani.it.


DALLE SCUOLE

Istituto Cartesio di Cinisello Balsamo
Nonostante i furti subiti la scuola non si ferma: rafforzato il progetto di giornalismo multimediale.

Convitto Filangeri di Vibo Valentia
La Calabria è nostra! Questo il grido dei ragazzi al termine dell’incontro promosso da “Libera”.

Istituto Comprensivo Roiano Gretta Di Trieste
All’interno del progetto Atelier Creativo gli alunni lavorano “scientificamente” sul corpo umano.

Liceo Palumbo di Brindisi
Gli studenti al meeting del progetto Get Up “Giovani Esperienze Trasformative di Utilità sociale e Partecipazione”

Istituto Da Vinci di Fiumicino
L’incontro a scuola con Maria Elena Boschi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, a conclusione del progetto “Quando l’amore e il linguaggio nascondono la violenza”.

20 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»