Migranti, contestatore insulta Minniti a conferenza centri Sprar: operatori applaudono

ROMA – Un singolo contestatore si è avvicinato al palco della prima conferenza nazionale degli operatori Sprar, in corso a Roma presso l’Auditorium Parco della Musica, inveendo contro il ministro Marco Minniti davanti agli sguardi attoniti dei vertici dell’Anci.

Pesantissime le accuse contro il responsabile del Viminale atteso in sala anche se al momento della contestazione non era ancora arrivato.

L’accusatore, che si è presentato come figlio di partigiani, si è scagliato contro i campi in Libia e i suoi insulti verso Minniti sono stati accompagnati dagli applausi di molti degli operatori presenti in sala che lavorano nella rete dell’accoglienza dei rifugiati gestiti con il contributo degli enti locali.

20 Febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»