Rappresentatività, Csu promuove assemblea pubblica - DIRE.it

San Marino

Rappresentatività, Csu promuove assemblea pubblica

san-marino_strade

SAN MARINO – Il valore della solidarietà nei contratti deve restare al primo posto: chi lavora in un’azienda di 10 dipendenti ha gli stessi diritti di chi lavora in una di 300 dipendenti. È questo il tema al centro della conferenza pubblica “Rappresentatività e democrazia“, promossa dalla Csu. L’appuntamento è in calendario per giovedì 21 aprile alla sala Montelupo di Domagnano alle 21. L’iniziativa rappresenta “un’occasione per confrontarsi sul progetto di legge sulla Rappresentatività- spiega una nota della Csu- che introduce regole nuove e più trasparenti in grado di definire e valorizzare il peso numerico delle diverse sigle sindacali, assicurare per legge la pratica democratica del Referendum sui posti di lavoro e confermare la validità erga-omnes dei contratti, ovvero la possibilità di estendere gli stessi diritti a tutti i lavoratori”.

Alla conferenza intervengono: Luciano Angelini, docente dell’Università di Urbino; Iro Belluzzi, segretario di Stato al Lavoro; Luca Beccari, Vice Segretario Pdcs; Pio Ugolini, segretario generale di Unas; Giuliano Tamagnini, segretario generale di Csdl, infine Marco Tura, segretario generale di Cdls.

19 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»