VIDEO | “Io sono fascista”: comizio schock della candidata della Lega in Basilicata

ROMA – “Se fascista vuol dire lottare per il popolo, io sono fascista”. La candidata della Lega, Gerarda Russo, lo urla dal palco con fare liberatorio, dopo un comizio più volte interrotto dalle contestazioni. “Io sono fascista”, poi l’applauso dei sostenitori corsi in piazza per ascoltare la rappresentate del partito di Salvini in vista delle elezioni regionali della Basilicata, previste per il prossimo 24 marzo.

Il video del comizio lo rende pubblico la stessa Russo sulla sua pagina facebook: “Strumentalizzare un concetto di una frase è da vigliacchi quali siete”, scrive nel suo post di difesa. “Mi avete definita anche razzista, xenofoba e populista… sono orgogliosa di essere Italiana come ha detto Matteo Salvini”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

19 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»