Elezioni, Filibeck: “Oggi più vicino a Ue, bene Psd”/VIDEO

SAN MARINO – Il Partito socialista europeo promuove la politica di avvicinamento all’Ue del Titano e, in particolare, il contributo determinante in questo percorso dato dal Psd. Giacomo Filibeck, vice segretario del Pse, in visita oggi pomeriggio nella sede di via Rovellino, per incontrare e sostenere candidati e aderenti al Partito dei socialisti e democratici in vista dell’appuntamento elettorale di domenica, intervistato da Dire, plaude alla scelta compiuta dalla piccola Repubblica di avviare il negoziato per l’Accordo di Associazione. “È molto apprezzabile- sostiene infatti- il lavoro svolto in questi anni dal governo di San Marino di perseguire l’approfondimento del percorso di avvicinamento con l’Unione europea, di stringere legami con l’Ue, in una fase in cui l’Unione stessa è messa in discussione da alcuni Paesi più importanti, penso alla Brexit”. In particolare, Filibeck sottolinea la “determinazione e convinzione” dimostrata dalla piccola Repubblica nell’intraprendere questa strada ed evidenzia il ruolo avuto dal Psd. “Vedere poi- aggiunge- che una forza politica come quella del Partito dei socialisti e democratici, molto impegnata nel quadro della famiglia democratica e socialista, progressista europea, abbia voluto caratterizzare la propria azione politica nel voler tenere vivo il sogno dell’integrazione europea e nel volerla promuovere, è un grande messaggio di speranza anche per tutti noi”.

FILIBECK (PSE) OSPITE DEL PSD SUL TITANO

Il Partito dei socialisti e democratici è pienamente integrato nella famiglia europea del Pse. A dirlo è Giacomo Filibeck, vicesegretario del Pse, in visita oggi nella sede di Murata del Pse per incontrare sostenere candidati e aderenti. “Il Psd è molto attivo all’interno della compagnie socialista democratica a nella famiglia progressista europea– afferma intervistato da Dire- i suoi aderenti partecipano alle nostre riunioni, contribuiscono al modo in cui prendiamo le decisioni e alla direzione che stiamo seguendo come movimento politico”. Quindi “vedere che uno dei propri partiti principali- prosegue- sia pienamente integrato nel dibattito politico su scala europea è un segnale di grande importanza anche per la pubblica opinione di San Marino”. Infatti “questo è in linea- conclude- con quanto svolto finora dal governo a San Marino, nel perseguire il processo di integrazione europea”.

18 Nov 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»