Toscana

Mattarella tra baci e selfie

Strette di mano, baci e anche selfie per il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, all’uscita della prefettura di Firenze. Il capo dello Stato, salito a palazzo Medici Riccardi per una breve sosta dopo il pranzo in trattoria, prima di raggiungere l’Accademia della Crusca, ultima tappa della visita a Firenze, si è intrattenuto qualche minuto con un gruppo di persone che lo ha applaudito e chiamato a gran voce. Per due volte il capo dello Stato si è concesso ai saluti tornando indietro dall’auto presidenziale pronta per partire.

18 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»