Commissione europea, selezionate 45 Pmi per i finanziamenti di Horizon 2020 - DIRE.it

Europa

Commissione europea, selezionate 45 Pmi per i finanziamenti di Horizon 2020

lavoro

La Commissione europea ha selezionato 45 Piccole e medie imprese appartenenti a 19 paesi diversi, per ricevere un finanziamento “nell’ultima tornata dello strumento per le Pmi nella seconda fase di Horizon 2020”, come riporta la Ce in un comunicato. Ogni progetto, 30 in totale, ricevera’ tra 0,5 e 2,5 milioni di euro “per sviluppare prodotti dalla fase pilota a quella di mercato”. Per i progetti nell’ambito della salute sono previsti invece 5 milioni di finanziamento. Come la Ce riferisce, sono stati presentate per questa tornata 1.090 proposte.

Le Pmi del Regno Unito, con sette beneficiari che riceveranno 10 milioni di euro- chiarisce la nota- hanno avuto il maggior successo, seguite dalle italiane con sei beneficiari e 4,3 milioni di finanziamenti assegnati“. Infine la Ce spiega che dall’avvio del programma – il primo gennaio 2015 – sono state selezionate 356 Pmi. I finanziamenti “possono essere utilizzati dalle imprese per investire in attivita’ di innovazione quali dimostrazioni, test, espansione e miniaturizzazione, e nello sviluppo di un business plan maturo per il prodotto. Le imprese riceveranno inoltre 12 giorni di coaching aziendale” conclude il comunicato.

18 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»