AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Civita di Bagnoregio è in pericolo, l’appello di Zingaretti

civita_di_bagnoregioROMA – Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti con il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura promuove un Appello per Salvare Civita di Bagnoregio e la Valle dei Calanchi che la circonda, e per sottrarle dall’assalto delle calamità, degli agenti atmosferici e dall’incuria che rischiano di mettere a repentaglio la storia millenaria e la bellezza di questi luoghi.

Si tratta, spiega una nota, di un progetto ambizioso per richiamare l’attenzione generale e internazionale, dalle istituzioni all’Unesco, nella tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico, come recita l’Articolo 9 della Costituzione. Un tema che diventa sempre più urgente e che, in particolare – dopo le frane degli ultimi mesi e la più recente di solo pochi giorni fa a Civita – investe la coscienza di quanti abbiano a cuore non solo il passato ma soprattutto il futuro del Paese e di una Regione come il Lazio.

Per presentare i contenuti dell’Appello, rendere noti i nomi dei primi firmatari e le iniziative che verranno prese in favore del territorio, anche in occasione di Expo 2015, il presidente Nicola Zingaretti interviene in un incontro-conferenza stampa Martedì 19 maggio 2015 – ore 12 presso l’Associazione Civita – Piazza Venezia, 11. Saranno presenti inoltre, il Sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti, il Coordinatore Gruppo di lavoro Expo 2015 per la Regione Lazio Albino Ruberti, il Direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo del Lazio Gianni Bastianelli, il Direttore Generale dell’Azienda Romana Mercati Carlo Haussmann, Direttore generale di LazioInnova Andrea Ciampalini, l’Amministratore unico dell’Arsial Antonio Rosati e alcuni firmatari dell’Appello.

17 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988