AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sardegna

Cannabis. Deriu (Pd): “In Sardegna matura la riflessione sulla legalizzazione”

cannabisCAGLIARI – Mentre a livello nazionale si discute di legalizzazione dei derivati della cannabis con un intergruppo di oltre 60 parlamentari guidati dal sottosegretario agli esteri Benedetto Della Vedova, qualcosa sembra muoversi anche in Sardegna. È ancora presto per parlare di un’eventuale legge regionale, ma il vice presidente del gruppo Roberto Deriu assicura che a breve all’interno del partito si discuterà su questo tema.
“Tra qualche giorno se ne parlerà, e vedremo quali sono le posizioni e le opinioni– spiega Deriu alla ‘Dire’- ma mi pare che ormai i tempi siano maturi, perlomeno per fare una riflessione la più ampia possibile. L’ultima relazione della Direzione antimafia e quello che dicono anche i vari Sert- chiarisce- spiegano chiaramente che c’è la necessità di un intervento, sia per quanto riguarda la depenalizzazione, ma anche sull’utilizzo dei principi attivi di queste sostanze in campo farmacologico”.

Ma il tema principale quando si parla di legalizzazione della cannabis è soprattutto un altro, ed è su questo che Deriu insiste: “Occorre ricordare che si tratta di un mercato enorme, totalmente in nero, e quindi parliamo anche di fiscalizzazione: con quello che è prevedibile si potrebbe ricavare molto facilmente da un regime di legalizzazione. Ci potremmo pagare tutta la sanità sarda- continua il vicecapogruppo Pd-. Stiamo parlando di miliardi di euro e di questi tempi non è un tema sul quale si possa essere superficiali. Naturalmente le Regioni hanno una loro parte piuttosto limitata in questa battaglia- conclude Deriu- ma proporre una discussione è sempre importante”.

 

di Andrea Piana

17 marzo 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988