M5S, Fraccaro: “Chi non si trova bene vada a casa e lasci il posto”

Cosi' il ministro Riccardo Fraccaro a proposito del dissenso in generale nel M5s.

Condividi l’articolo:

ROMA – “Se qualcuno non si trova più bene all’interno del movimento, c’e’ una regola che abbiamo sempre enunciato in campagna elettorale: fa un passo indietro e va a casa, lasciando il posto a qualcun altro”. Cosi’ il ministro Riccardo Fraccaro a proposito del dissenso in generale nel M5s.

Fraccaro precisa di non volersi pronunciare a proposito del caso dei senatori De Falco e Nugnes, per i quali interverra’ il collegio dei probi viri. “La coerenza vuole questo, poi decideranno i senatori coinvolti eventualmente”.

Ma il capogruppo Stefano Patuanelli potrebbe prendere provvedimenti? “Potrebbe prenderli Patuanelli o il collegio dei probi viri. Lo vedremo nelle prossime ore, nei prossimi giorni. Ora è inutile anticiparlo”.

LEGGI ANCHE:

Fattori (M5s): “Clima di terrorismo psicologico, grazie a De Falco-Nugnes”

Condono Ischia, Governo battuto al Senato: dissidenti M5S decisivi

Roma, i delusi del Movimento 5 Stelle scelgono De Magistris

Leggi anche:

14 Nov 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»