Bologna, nasce piazzetta Ardigò in zona universitaria

BOLOGNA – Il sociologo Achille Ardigò avrà una piazza a lui dedicata a Bologna. E sarà in zona universitaria. La Giunta Merola ha approvato in settimana la delibera con cui intitolare ad Ardigò, scomparso nel 2008, la piazzetta antistante la chiesa di San Donato, lungo la via Zamboni all’incrocio con via Canonica.

Il professor Achille Ardigò è stato una figura di alto profilo istituzionale e culturale“, si legge nella delibera, al quale sarà intitolato un luogo pubblico della città “per onorarne la memoria e trasmettere il suo ricordo alle future generazioni”. Il 7 settembre scorso era stato il Consiglio comunale, con un Ordine del giorno, a invitare sindaco e Giunta a intitolare un luogo pubblico di Bologna ad Ardigò, “sociologo e illustre maestro“, fondatore tra l’altro della società Cup e collaboratore nella stesura del libro bianco sulla riforma dei quartieri cittadini. La proposta è valutata nella commissione consultiva per la denominazione delle vie cittadine. Il servizio Toponomastica del Comune ha poi chiesto un parere al Quartiere San Vitale, che si è detto favorevole alla proposta.

13 Feb 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»