Lazio

Spunta l’account social di Spelacchio, l’albero di Natale di piazza Venezia

ROMA – Per il secondo anno consecutivo l’albero di Natale di Roma fa discutere. Troppo misero, dicono in tanti, specie se paragonato a quello allestito in piazza Duomo a Milano.

albero_di_natale_milano

Nel capoluogo lombardo a sponsorizzare il simbolo delle Feste è Sky, che ha curato il posizionamento e l’addobbo dell’arbusto alto trenta metri, con 100mila luci a led e oltre 700 decorazioni. Altra storia a Roma, dove l’abete sembra molto meno affascinante.

Dopo le critiche,  la sindaca Virginia Raggi ha difeso l’albero della Capitale, subito soprannominato dai romani ‘Spelacchio‘. “Vogliamo che sia anche un Natale all’insegna della sostenibilità. Per questo le luci sono a basso consumo e l’abete, alto 21 metri e abbellito con oltre 600 sfere e tremila metri di luci a led, è certificato FSC (Forest Stewardship Council) e quindi è anche conforme ai più rigorosi standard ambientali e addobbato con semplicità e raffinatezza”.

I romani, proverbialmente ironici con una punta di perfidia, non hanno resistito, e così è nato l’account twitter intestato a ‘Spelacchio‘. Pochi giorni di vita e già più di mille follower, tanto da spingerlo al caustico cinguettio: “Ho più follower che rami”.

E così, tra un “Non sono brutto sono sobrio” e un “Che la tristezza sia con voi”, ‘Spelacchio’ tiene compagnia con più di un sorriso ai delusi dagli addobbi natalizi romani.

 

 

 

 

11 dicembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»