AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Lega. Bossi spinge per l’accordo con Forza Italia. Berlusconi? Renzi l’ha fregato…

U. BossiROMA – L’accordo tra Lega e Forza Italia “mi sembra che sia necessario. Noi siamo in una condizione buona, non facciamo la guerra” per dettare le regole. Lo ha detto Umberto Bossi in un’intervista ad Agorà, in onda questa mattina su Rai Tre.

Perché Berlusconi non si è sfilato prima dal patto del Nazareno? “Renzi l’ha fregato. Uno spera fino alla fine di cavarsela, soprattutto se sei sotto ricatto…”. “Non ho le prove del ricatto- precisa Bossi- però diciamo che era ben tenuto…”.

Cosa c’erano in ballo, le aziende e l’agilità politica? “Un po’ tutto”. Forse Berlusconi ha creduto che ci fossero in ballo queste cose? “Non lo so, diciamo che lo hanno obbligato a stare lì a votare”.

Anche qualcuno del suo partito? “Qualche traditore c’era, almeno un paio”. L’ex Cavaliere è mal consigliato? “Lo è stato”. Dal cerchio magico di Berlusconi si dice… ‘Letta e Verdini, il duo tragico’. È così? “Lo ha detto lei”.

Fa bene Berlusconi a rilanciare questa linea di opposizione a 360°? “Berlusconi non è stupido, valuterà caso per caso…”. Non è chiuso il dialogo di Renzi sulle riforme? “Se Renzi proponesse di tagliare la legge Fornero, anche la Lega voterebbe a favore”. Con Ncd potrebbe esserci un’alleanza con la Lega? “Io sono più possibilista: Primum vincere, deinde chiacchierare”.

11 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988