La maratona jazz torna a L'Aquila a settembre 2016 - DIRE.it

Abruzzo

La maratona jazz torna a L’Aquila a settembre 2016

l'aquilaROMA- Dopo la maratona jazz che lo scorso 6 settembre ha inondato le strade del Centro storico, L’Aquila nel 2016 diventerà di nuovo la Woodstock del jazz italiano. A quanto si apprende, la seconda edizione della manifestazione a favore della ricostruzione della città colpita dal sisma del 2009 si terrà il 4 settembre del prossimo anno. Diretta dal jazzista Paolo Fresu, la giornata, che ha coinvolto 600 musicisti, è stata voluta dal ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che oggi, in occasione dei 70 anni dell’Agis, ha ricordato l’evento, quando “il Centro storico de L’Aquila era pieno di 50-60mila persone perché tutto il jazz italiano, che è il miglior jazz europeo, dai grandi maestri ai giovani talenti, ha suonato gratis per un giorno intero. La città piena e la gioia degli aquilani, che vogliono vedere rinascere la propria città da un punto di vista della vita, non solo del restauro dei beni”. Ma l’appuntamento con il jazz non è l’unica novità per L’Aquila, dove il 19 dicembre riaprirà dopo il terremoto il Museo nazionale d’Abruzzo.

10 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»