Lazio

Roma, sgomberate centinaia di persone all’ex deposito Cotral di Portonaccio

ROMA  – Sgombero all’ex deposito Cotral di via Mirri, a Roma, occupato da circa tre anni da centinaia di persone. L’operazione, che vede coinvolte una decina di pattuglie del Gruppo sicurezza pubblica ed emergenziale del corpo di Polizia locale di Roma Capitale, vede impiegato anche personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia scientifica e di alcuni appartenenti alla Polizia romena, per un totale di circa 90 agenti.

L’insediamento, che dai controlli effettuati nei giorni scorsi risultava abitato da circa 500 persone, vede al momento la presenza di 60 ‘irriducibili’, che hanno poste in essere delle barricate di fortuna con reti, materassi e masserizie varie, e stanno tentando una disperata difesa del ‘fortino’. Le operazioni di sgombero, che prevedono anche l’assistenza della Sala operativa sociale del Comune, si stanno comunque svolgendo senza violenze.

10 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»