Politica

Speranza lancia la sfida a Renzi: “Tempi maturi, voglio costruire un’alternativa”

Roberto Speranza Leader minoranza PdROMA – “Io voglio costruire un’alternativa a Renzi, dentro il Pd. I tempi sono maturi. Però voglio che si parta dalle idee, non dal nome”. Lo dice Roberto Speranza, minoranza Pd, intervistato dal quotidiano ‘Repubblica’.

Quanto alle polemiche sulle parole del ministro Boschi in direzione, aggiunge: “Non parlerei di tregua, che è gergo di guerra. Noi siamo il Pd, gli unici a fare una discussione vera. Evocare Casa Pound tra noi, come ha fatto Maria Elena, non è utile, né positivo. Parlare di codice di Hammurabi, come ha fatto Matteo, è un errore. Hanno sbagliato, bisogna rispettare chi non è d’accordo con il sì al referendum. Non credo che l’Anpi o undici presidenti emeriti della Consulta siano paragonabili a CasaPound”.

10 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»