Infrastrutture, Meloni: “Solo l’Italia ha un ministro pagato per bloccarle”

"Fratelli d'Italia è con chi dice sì alle grandi opere e sì alle infrastrutture", dice Meloni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Nessuna Nazione al mondo ha un ministro delle Infrastrutture pagato solo per bloccare qualunque infrastruttura”. È quanto ha detto, interpellata dai giornalisti a margine dell’evento di presentazione dell’adesione a Fratelli d’Italia di ‘Cuori Italiani’ di Andrea Augello, il presidente di FdI, Giorgia Meloni.

“Fratelli d’Italia- aggiunge- è con chi dice sì alle grandi opere e sì alle infrastrutture: un’Italia che semplicemente chiede di poter competere ad armi pari e di avere gli strumenti per far valere nel mondo il genio italiano”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»