Lazio

Ostia, sit-in dei giornalisti davanti alla palestra degli Spada

ROMA – Sit-in davanti alla Palestra gestita da Roberto Spada a Ostia domani alle 11. Si inizia a mobilitare in maniera autonoma la categoria dei giornalisti dopo l’aggressione di martedì scorso alla troupe Rai. Niente striscioni, né cortei, né cori, solo gli ‘strumenti del mestiere’: telecamere e microfoni. Ad organizzare l’iniziativa, l’inviato de ‘Le Iene’, Dino Giarrusso: “Vogliamo fare questo atto simbolico per urlare in faccia a Spada che non ci fa paura“.

LEGGI ANCHE Inviato Rai2 aggredito da clan Spada, l’agenzia Dire esprime solidarietà al collega Piervincenzi

9 novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»