AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Altri 2 sospettati per rogo Centocelle, fermati in Bosnia; Domani chiudono le ‘regionarie’ M5s


I titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

FERMATI IN BOSNIA ALTRI DUE SOSPETTATI PER ROGO CENTOCELLE

Sono state arrestate in Bosnia 2 delle persone sospettate di aver causato lo scorso maggio, nel quartiere di Centocelle a Roma, il rogo della roulotte in cui morirono due bambine di 4 e 8 anni, e una ragazza di 20. Renato e Jonson Seferovic sono stati individuati grazie alle indagini della Squadra Mobile di Roma che, in stretta collaborazione con il Servizio cooperazione internazionale di polizia, ha seguito le loro tracce fino in Bosnia. Per i due è stata richiesta l’estradizione.

ELEZIONI LAZIO, FINO A DOMANI PRIMO TURNO ‘REGIONARIE’ M5S

La campagna elettorale per le prossime elezioni regionali entra nel vivo con la selezione dell’aspirante governatore del Movimento 5 Stelle. Fino a domani gli iscritti al blog di Beppe Grillo saranno chiamati a scegliere online quali saranno i candidati che formeranno la lista del Movimento per la Regione Lazio 2018, operando la prima scrematura che porterà i dieci candidati più votati a concorrere per la candidatura alla presidenza. Tra i nomi più noti quelli di Roberta Lombardi, Davide Barillari e Valentina Corrado.

RAGGI: ROMA NON DIMENTICA IL PICCOLO STEFANO GAJ TACHE’

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha partecipato questa mattina, davanti la Sinagoga, alla cerimonia in ricordo della morte del piccolo Stefano Gaj Tache’ e dell’attentato al Tempio del 9 ottobre 1982. Tra i presenti anche il Rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, la presidente della Comunità ebraica, Ruth Dureghello, e l’assessore al Lavoro della Regione Lazio, Lucia Valente. “Roma non ha mai dimenticato e mai dimenticherà il nostro piccolo Stefano- ha assicurato Raggi- La sua storia ispira momenti di profonda riflessione sul nostro essere comunità”.

CON ‘SAPORI DEL LAZIO’ ECCELLENZE ALLA PORTATA DI TUTTI

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato oggi l’iniziativa ‘Sapori del Lazio’, che permetterà ai consumatori di conoscere fino al’8 novembre le eccellenze alimentari del Lazio in 70 centi Coop del territorio. “Inizia un mese straordinario per promuovere la qualità dei prodotti del Lazio” ha detto il governatore, sottolineando che tra le aziende coinvolte ci sono anche quelle di Amatrice e Accumoli. Alla presentazione sono intervenuti anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Carlo Haussman, e l’amministratore unico di Arsial, Antonio Rosati.

09 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988