Lazio

Roma, Sindacati: “Priorità sono i problemi della città”

ROMA – Le dimissioni del sindaco Marino aprono una nuova fase. Ma per Cgil, Cisl e Uil il vero problema rimane il governo di questa città, il suo futuro e questo presente così complicato fatto di tante vertenze irrisolte che coinvolgono migliaia di lavoratori e famiglie. Dai dipendenti comunali, ad Ama, Atac, Multiservizi. Per non parlare poi delle problematiche legate ai trasporti, ai rifiuti urbani, al decoro delle nostre strade anche in vista dell’imminente Giubileo.

“La loro risoluzione è una priorità che non ci stancheremo mai di ribadire. Lo faremo anche con l’eventuale commissario che guiderà la Capitale, ricercando sempre un corretto equilibrio tra la salvaguardia dei diritti dei lavoratori e quelli dei cittadini”. Così in un comunicato il segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio Claudio Di Berardino, il responsabile della Cisl di Roma Mario Bertone e il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio Alberto Civica.

9 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»