Ambiente

“Benvenuti nello Spazio”, il saluto (con capriola) di Astrosamantha

S. Cristoforetti in collegamento dalla Iss con 'Che fuori tempo che fa'

S. Cristoforetti in collegamento dalla Iss con ‘Che fuori tempo che fa’

ROMA  – “Benevenuti nello Spazio”. Ad aprire le porte della Stazione spaziale internazionale è lei, Samantha Cristoforetti, in collegamento con Fabio Fazio a ‘Che fuori tempo che fa’. “Non mi aspettavo in questa misura l’affetto degli italiani: grazie con tutto il cuore”, ha esordito l’astronauta italiana, prima di far entrare virtualmente il pubblico nella ua intensa vita di tutti i giorni: dagli esperimenti scientifici alle pulizie, dai pasti alla magia della Terra vista attraverso la ‘cupola’ della Stazione spaziale.

“Il sabato facciamo le pulizie, ma questo è un periodo di attività molto intensa- ha spiegato  Cristoforetti-. Stamani ho finito l’esperimento con i miei vermetti”. L’astronauta ha mostrato al pubblico alcuni componenti del Laboratorio Columbus, il modulo dal quale ha effettuato il collegamento con Raitre: fra laptop che controllano telemetria e laboratori in miniatura per studiare levitazione elettromagnetica, muscoli e sistema immunitario, la Cristoforetti è stata una speciale guida della Stazione. Oltre gli obiettivi di Missione Futura, la seconda di lunga durata dell’Agenzia spaziale italiana, AstroSamantha ha espresso anche l’impatto della sua esperienza personale: “Quando vedi per la prima volta un tramonto o un’alba da quassù non te la dimentichi più, la Terra ti sorprende continuamente”. Del resto lo sguardo di Samantha sulla Terra è diventato popolare in rete grazie alle sue foto pubblicate su Twitter: “Ma il meteo importa anche a noi, con le nuvole non scattiamo foto!”, rivela. Nel corso del collegamento l’astronauta ha mostrato anche un elemento quotidiano della sua vita in orbita, come la cena: “Stasera mi aspetta una delle mie buste preferite che mi hanno preparato in Italia, con insalata di sgombro, quinoa e pomodori secchi”.

Il legame con l’Italia resta forte per la Cristoforetti, che ha detto di aver seguito l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Fra le buste volanti nel modulo e il microfono sospeso nel vuoto, Samantha ha raccontato la meraviglia dello spazio: “Fluttuare mi piace da morire!”, ha detto prima di chiudere il collegamento propriocon una capriola nel vuoto.

9 febbraio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»