Politica

La Camera boccia l’abolizione del finanziamento pubblico per l’editoria

ROMA – L’aula della Camera ha bocciato la legge sull’abolizione del finanziamento pubblico all’editoria presentata dal M5s. Il provvedimento è stato bocciato con 343 voti contrari; 103 i favorevoli e 11 gli astenuti.

FINANZIAMENTO EDITORIA

7 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»