VIDEO | Manuel Bortuzzo di nuovo in acqua: "Un'emozione bellissima" - DIRE.it

VIDEO | Manuel Bortuzzo di nuovo in acqua: “Un’emozione bellissima”

Manuel si trova presso la Fondazione Santa Lucia, dove sta portando avanti la riabilitazione: "Finalmente in vasca", dice sorridente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il post “La riabilitazione continua”. E il sorriso di Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore 19enne raggiunto da un proiettile all’Axa e rimasto paralizzato.

È quanto si vede nel video pubblicato sulla pagina Facebook ‘TutticonManuel’. Manuel si trova presso la Fondazione Santa Lucia, dove sta portando avanti la riabilitazione: “Finalmente in vasca- dice un sorridente Manuel- Emozione bellissima, ricomincia la riabilitazione in acqua. Ci vediamo presto”.

Il nuotatore ferito da colpi di pistola un mese fa all’Axa, ha “una lezione del midollo completa. La possibilità di riacquisto del movimento delle gambe con le conoscenze mediche attuali non è possibile” ha spiegato il professore Alberto Delitala, responsabile della Neurochirurgia del San Camillo di Roma, in una conferenza stampa tenuta insieme all’anestesista, Emiliano Cingolani, responsabile della Rianimazione. 

Erano passate da poco le 2 di notte del 3 febbraio, quando Bortuzzo, 19 anni, fermo nei pressi di un pub in piazza Eschilo insieme alla sua ragazza, a seguito di una serie di colpi di pistola sparati in strada, è rimasto gravemente ferito da un proiettile. A fare fuoco erano state due persone, a bordo di uno scooter, poi fuggite. Le indagini, condotte dagli investigatori della Squadra Mobile insieme a quelli del Commissariato di Ostia Lido, hanno permesso di individuare gli autori del fatto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

7 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»