AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE MUSICA

Addio a Johnny Hallyday, a 74 anni si spegne il mito della musica francese

johnny hallydayROMA – Si è spento a 74 anni Johnny Hallyday, cantante simbolo della musica d’Oltralpe. Era malato di tumore da circa un anno, come aveva reso noto lui stesso. A dare notizia della scomparsa è stata, nella notte, la moglie Laeticia.

Hallyday, nome d’arte di Jean-Philippe Smet, calcava le scene da più di mezzo secolo: fu lui a portare in Francia la musica rock. All’attivo ha un centinaio di album e milioni di fan. Cantò anche in italiano: il successo nel nostro Paese fu assicurato da ‘Quanto t’amo (Que je t’aime)’, mentre cantò per i francesi ‘24.000 baci’ di Adriano Celentano.

L’ultimo messaggio lasciato sui social network ha, naturalmente, a che fare con la musica. Hallyday annunciava “felice e fiero” l’uscita dell’album ‘On a tous quelque chose de Johnny’.


Hallyday  ha avuto tre compagne di vita. E’ stato sposato con la cantante Sylvie Vartan dal 1965 al 1980, poi si è accompagnato con Nathalie Baye negli anni Ottanta e infine con l’attuale compagna Laeticia. Due i figli naturali, David e Laura avuti rispettivamente da Vartan e Baye, poi Jade e Joy adottati con Laeticia.

 

06 dicembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988