Domenica al museo, il Colosseo stravince: più di ventimila i visitatori - DIRE.it

Welfare

Domenica al museo, il Colosseo stravince: più di ventimila i visitatori

ROMA – Nuovo successo per #domenicalmuseo, la promozione introdotta nel luglio del 2014 dal ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo che prevede l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese.

Anche in questa edizione di novembre, sin dalle prime ore del mattino, è stata registrata una grande affluenza di visitatori nei musei e nei parchi archeologici statali e nei tanti musei civici che aderiscono alla promozione.

Ecco i dati definitivi dei visitatori nei principali luoghi della cultura statali:

– 20.533 Parco archeologico del Colosseo;

– 16.662 Pompei;

– 12.300 Reggia di Caserta;

– 6.514 Galleria degli Uffizi;

– 6.193 Museo archeologico nazionale di Napoli;

– 5.357 Museo Nazionale Romano; – 5.333 Castel Sant’Angelo;

– 5.267 Galleria dell’Accademia di Firenze;

– 4.830 Palazzo Pitti;

– 4.320 Gallerie nazionali di arte antica di Roma;

– 4.206 Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma;

– 4.028 Giardino di Boboli;

– 4.008 Pinacoteca di Brera;

– 3.981 Musei Reali di Torino;

– 3.055 Gallerie dell’Accademia di Venezia;

– 2.849 Parco archeologico di Ercolano;

– 2.690 Parco archeologico di Paestum;

– 2.611 Villa D’Este;

– 2.530 Museo di Capodimonte (e 4.165 nel Real Bosco);

– 2.402 Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria;

– 2.062 Palazzo Ducale di Mantova;

– 1.981 Parco archeologico dei Campi Flegrei;

– 1.939 Galleria Borghese;

– 1.885 Museo archeologico nazionale di Taranto;

– 1.763 Castello di Miramare di Trieste;

– 1.679 Museo del Bargello;

– 1.606 Cappelle Medicee;

– 1.402 Parco archeologico di Ostia antica;

– 1.257 Museo nazionale etrusco di Villa Giulia;

– 1.122 Terme di Caracalla; – 1.110 Galleria nazionale delle Marche;

– 1.009 Complesso Monumentale della Pilotta di Parma;

– 651 Galleria nazionale dell’Umbria;

– 379 Museo archeologico nazionale di Venezia.

6 novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»