Lazio

Tromba d’aria si abbatte su Roma e dintorni, morti e feriti GUARDA IL VIDEO

ROMA  – Diluvia sulla Capitale e sul litorale e gli effetti sono devastanti.

A Ladispoli una tromba d’aria ha sventrato due piani di un palazzo, provocando la morte di una persona e ferendone altre, in condizioni gravi. A Cesano un albero è caduto e ha ucciso un uomo.

Foto da Twitter

Ecco il video della tromba d’aria, pubblicato dall’utente @mikavi15 su Twitter

Si segnalano alberi caduti in strada anche in diverse zone di Roma.

Nelle foto qui sotto quello che è successo in via Stresa, zona Camilluccia, dove gli alberi hanno colpito auto in sosta, mentre in via Carlo Fea, tra via Nomentana e Piazza Bologna, un pino ha centrato un’automobile ferma al semaforo. Nessun ferito, ma molto spavento per il conducente.

L’albero caduto in via Stresa

L’albero caduto in via Carlo Fea

RAGGI: LA SITUAZIONE A ROMA È  MONITORATA

“La situazione a Roma al momento è  monitorata. Anche se a distanza siamo in contatto per aggiornamenti con la Protezione civile”. Così il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha parlato del maltempo a Roma durante una pausa del Viaggio della Memoria a Cracovia, Auschwitz e Birkenau.

IL BOLLETTINO DEL 118

L’ondata di maltempo che si e’ abbattuta sul territorio della provincia di Roma questo pomeriggio ha provocato decessi e feriti, comunica la Regione Lazio in una nota. Un uomo e’ deceduto a Ladispoli, colpito da un cornicione staccatosi da un palazzo durante una tromba d’aria. Un altro uomo e’ deceduto per il crollo di un albero a Cesano, nel XV Municipio di Roma. Diversi i feriti per il crollo di rami ed alberi in tutto il territorio della provincia di Roma. La centrale operativa dell’ARES 118 ha ricevuto moltissime chiamate di soccorso (circa 20% in piu’ del normale traffico domenicale), i soccorsi legati al maltempo sono stati una cinquantina. Da segnalare, in particolare: il crollo di un gazebo in via Amadori a Roma (2 codici gialli trasportati uno al Gemelli e uno al San Filippo Neri); il crollo di un soffitto in un ristorante di Cerveteri (1 codice giallo trasportato all’Aurelia Hospital); il crollo di un albero a Cerveteri in via del Boietto con numerosi pazienti trattati sul posto; il crollo di parte di palazzine in via Ancona a Ladispoli con alcuni pazienti medicati sul posto. I soccorsi sono stati difficoltosi a causa dei numerosi tronchi e rami che hanno invaso le carreggiate stradali: in molti casi le ambulanze del 118 hanno dovuto attendere che i vigili del fuoco riuscissero a ripristinare la viabilita’. Al momento, la Centrale operativa 118 sta ancora continuando a gestire alcuni soccorsi di minore entità.

6 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»