Roma, paritaria inaugura biblioteca a San Basilio: aperta al quartiere

Una biblioteca aperta anche ai più piccoli, un ambiente utile per studiare e consultare testi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una biblioteca aperta anche ai più piccoli, un ambiente utile per studiare, consultare testi. Insomma una nuova risorsa di cui San Basilio, quarto Municipio di Roma, ha sicuramente bisogno. È il nuovo corso della Zaveria Cassia, l’istituto paritario di via Corridonia, passato in poco più di un anno dal rischio chiusura ad uno sviluppo interno assolutamente impensabile fino a poco tempo fa.
Nuove attività interne, come i corsi di nuoto e di giornalismo, passando per l’avvio delle scuole medie dal prossimo anno scolastico, fino alla biblioteca.

L’area riservata alla lettura si trova all’interno della scuola stessa, ed è una biblioteca che darà spazio “ai piccolissimi, quindi parliamo dall’asilo nido a materna e infanzia, e fino ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado e della primaria- racconta il dirigente scolastico Alessandro Capponi– Abbiamo censito il patrimonio libraio della scuola anche in collaborazione con La Sapienza, con cui abbiamo fatto tirocini formativi, con la facoltà di Lettere”.

E non solo: “Abbiamo sistemato il nostro patrimonio acquistando ulteriori libri, attraverso il progetto ‘Io leggo perché”, con i genitori che hanno acquistato testi per la biblioteca e con le risorse della cooperativa che gestisce la scuola”.

La biblioteca, che sarà intitolata a Suor Albertina Gamba, storica insegnante dell’istituto, “è una risorsa per l’istituto, aperta al territorio al di fuori dell’orario scolastico, dove i ragazzi troveranno un ambiente dove studiare, consultare testi, effettuare il prestito librario, dove i genitori saranno chiamati a dare una mano, a titolo di volontariato, affinché la biblioteca diventi uno spazio di incontro per trascorrere del tempo imparando, presenteremo testi, faremo incontri con gli autori”.

Un’ulteriore risorsa per chi frequenterà anche le medie “che inaugureremo per l’anno prossimo. E saranno ad indirizzo musicale”. Il fatto di poter contare sulla biblioteca scolastica nel pomeriggio è anche un deterrente contro l’eventuale “disagio. Vivere il più possibile la scuola è importante. Questo è un campus, si fa teatro, musica, sport. E ora la biblioteca”.

La biblioteca sarà inaugurata domani, ore 17, alla presenza, tra gli altri della presidente del IV Municipio Roberta Della Casa e dell’assessore alla Scuola Stefano Rosati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

6 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»