Rassegna stampa di venerdì 5 giugno 2015

A cura di Monica Macchioni

Corsera,prima. Lo scandalo di Roma scuote il Pd. Le intercettazioni: paghiamo tutti per gli appalti. Renzi: chi ruba deve essere cacciato dal partito

Corsera,p9. Lega e 5Stelle: Marino si dimetta. I democratici lo blindano. M5S critica pero’ il leader leghista: voi alleati dei protagonisti. La difesa Pd: il Comune non va sciolto

Corsera,p10. Imbarazzi e paure nel Pd sotto assedio. Orfini: siamo tranquillissimi. Il tentativo di scaricare sulla destra la responsabilita’. Correnti in subbuglio. Alla riunione d’emergenza anche Guerini e Serracchiani. La preoccupazione per gli sviluppi dell’inchiesta

Corsera,p10. Intervista a ZINGARETTI: e’ inquietante ma su 4 miliardi di bandi non hanno toccato palla. Noi abbiamo messo gli anticorpi contro certe pratiche. Chi ha sbagliato deve pagare

Corsera,p11. MARIA TERESA MELI. “Cacciare dal partito chi ha rubato”. Renzi cerca di tenersi a distanza. Lo “spettro” di una vittoria dei 5Stelle in caso di elezioni per il Comune di Roma.

Corsera,p12. MASSIMO FRANCO. Cresce il timore per gli effetti internazionali delle inchieste. Sciogliere il Comune di Roma nell’anno del Giubileo sarebbe un disastro per l’immagine dell’Italia

Corsera,p12. FRANCESCO VERDERAMI. Nuovo nome e altro marchio. La carta coperta di Salvini per conquistare (davvero) il Sud. Il richiamo al modello berlusconiano del ’94, ma unire le due Italie. Il risultato deludente di Noi con Salvini sarebbe colpa dei vecchi che tentano di riciclarsi. Le idee su Roma. Per il Campidoglio il leader pensa a Marchini. Come la prendera’ la destra romana?

Corsera,p13. Intervista a BRUNETTA: se VERDINI se ne va governeranno con i trasfughi? Prima Renzi cade meglio e’, ma non e’ detto che poi si voti. Ieri e oggi. Denis e Fitto quando in Forza Italia le cose andavano bene non facevano obiezioni.

Corsera.p15. Contratti statali, un costo di 35miliardi.

Corsera,p15. SERGIO RIZZO. Ecco gli Avvocati che difendono lo Stato. Tra conti e conflitti.

Corsera,p17. Il no di Confindustria alla nuova class action: “e’ contro le imprese. Squinzi: un ulteriore esempio di “manina” anti aziende.

Corsera,p23. Intervista a WARNER, l’ex vice in arresto: “rivelero’ tutti i segreti della Fifa”. Influenzava anche i partiti. Ora temo per la mia vita”. L’Irlanda: ci pagarono per chiudere il caso Henry.

Corsera Roma, p4. Intervista a GABRIELLI: il prefetto non puo’ sciogliere il comune, faro’ rapporto ad Alfano. Al Viminale per i rifugiati Odevaine rappresentava le province. Chi poteva immaginare cosa c’era dietro? Convochero’ entro 1mese un comitato con Pignatone e gli investigatori. Non ho poteri divinatori,non spetta a me decidere sul Campidoglio

Corsera Roma,p5. Sabella, assessore alla Legalita’: appalti come quelli dell’inchiesta ora impossibili. Prima la corruzione a Roma era ampianti diffusa.

Corsera Roma, p9. “VIRTUOSO E INNOVATIVO” LOTITO PREMIATO AD AMALFI PER I BILANCI DELLA LAZIO. Fair play finanziario. Prevista un’altra sforbiciata al monte ingaggi, gia’ passato da 60 a 52milioni

Repubblica,prima. ALBERTO STATERA. Il metodo Tredicine

Repubblica,prima. Marino in trincea: “resto,sono pulito,ma non ho visto il marcio intorno a me”

Repubblica,p10. Intervista a ORFINI: cacceremo via i corrotti contro Marino solo i mafiosi. Di Battista e’ l’idolo dei clan di Ostia capita quando si ha per capo Grillo che dice che la mafia none siste.

Repubblica,p11. STEFANO FOLLI. Quel pasticcio sul Tevere e Renzi senza piano B. Un nuovo scandalo scredita la politica e alimenta la rivolta del populismo. I problemi piu’ riilevanti nello schieramento di centrodestra. Ma gli arresti sporcano anche l’immagine del leader riformatore

Repubblica,p15. Voti di scambio in Campania, la procura indaga sulle regionali. I casi riguardano pochi candidati. Nessuno di loro era inserito nelle liste degli impresentabili

Repubblica,p15. Intervista a SAVERIO ROMANO, Forza Italia: con Fitto non vado, se il premier guarda al centro sto con lui.

Repubblica,p15. Niente primarie,non moriremo leghisti. Berlusconi contro il segretario lumbard Salvini. Il leader di Forza Italia torna a parlare del partito dei moderati. Lo stato maggiore forzista alza le barricate per arginare l’avanzata del Carroccio: “neanche l’MSI usava certi slogan”

Repubblica,pXVII. Vinoforum. Spazio del gusto. Sul lungotevere Farnesina dal 12 al 21 giugno l’appuntamento con i sapori e le degustazioni

Stampa,p2. L’ultima cooperativa inguaiata e’ di area Comunione e Liberazione. La Cascina celebra la fine delle ideologie, destra e sinistra a braccetto

Stampa,p3. Intervista a CANTONE: “appalto illecito ma mai revocato. Ora valuto il commissariamento. Gli affari illegali sui migranti generano intolleranza”.

Stampa,p3. Un euro per ogni profugo. Il business sulla disperazione.

Stampa,p6. UGO MAGRI. Numeri risicati ma il governo non e’ a rischio

Stampa,p6. Palazzo Chigi ancora senza strategia per risolvere l’impasse su DE LUCA. Il suo vice: la sospensione va decretata a Consiglio gia’ insediato

Stampa,p7. E ora la Lega rilancia il progetto della Macroregione del Nord. I successi in Veneto e Liguria riaprono il piano di Maroni, subito al lavoro con Toti. Ma il politologo Feltrin e’ cauto: difficile convincere Venezia. Anche Salvini e’scettico

Stampa,p17. Agrigento, e’ impossibile demolire le case abusive nella valle dei Templi. Le sentenze ignorate da Comune, Soprintendenza ed ente parco. La Procura lancia l’ultimatum. Si rimane stupefatti per gli obblighi disattesi nonostante le precise indicazioni provenienti dalle leggi vigenti

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Ve lo avevamo detto e ridetto

IL TEMPO,prima. Mafia Capitale atto secondo: 44 arresti, trema il Campidoglio. 16 pagine di intercettazioni tra politici e Mondo di mezzo

IL TEMPO,p13. Marino: non mi dimetto assolutamente. Il sindaco resta in sella e commenta: e’ una bella giornata. Il prefetto Gabrielli avverte: sul commissariamento decidero’ a luglio. Entro il 15 giugno il risultato dell’inchiesta prefettizia

IL TEMPO,p13. Choc in Aula Giulio Cesare, tra pianti e paure. La seconda tranche di arresti sconvolge i consiglieri. Gli unici ad esultare sono i grillini

IL TEMPO,p14. Zingaretti nel mirino del fuoco amico. Trema la giunta regionale, perquisita la casa dell’ex capo gabinetto Venafro. Ma gli eletti del Pd alla Pisana tirano un sospiro di sollievo: nessun arresto.

IL TEMPO,p14. Bufera alla Pisana, seduta rinviata. Sorpresa e sgomento tra consiglieri e dipendenti per l’arresto del capogruppo di Forza Italia. Un’impiegata: “Gramazio e’ un bravo ragazzo. Ma il potere fa brutti scherzi”

IL TEMPO,p15. “Tante guerre, tanti nemici. E mori subito”. Le intercettazioni del ras delle coop Buzzi: “parla con i giudici non conviene”. Nelle carte del Ros i legami della banda con la ‘ndrangheta e il clan Fasciani.

IL TEMPO,p19. Renzi “decolla” col marchio Alitalia. Ma dimentica che la compagnia non e’ piu’ sua. Montezemolo: utile nel 2017. Poi il premier a pranzo con Lula, il presidente pro Battisti: e’ un modello per noi.

IL TEMPO,p19. Lady Mastella: “non sono impresentabile. A Benevento la mia famiglia vale un partito. La lista e’ stata diffusa ad arte. All’Antimafia chiedo il risarcimento danni

IL TEMPO,p19. VERDINI vuole resuscitare il Patto del Nazareno. Governo a caccia di voti. Dietro l’angolo un nuovo accordo tra il premier e Forza Italia.

IL TEMPO,p26. MASSIMILIANO LENZI. Rai, Mediaset e La7. La triplice alleanza per fermare Netflix. Sulle smart tv. I contenuti dei 3 network in una piattaforma gratuita. Si chiama TIVU’ON: offerta unica condivisa on demand. Di recente TIVU’ di cui e’ Presidente ALESSANDRO PICARDI ha lanciato pure ils ervizio TIVU’LINK sul satellite

il manifesto,prima. Cloaca massima.

Il manifesto,p4. La Cascina delle tangenti. Indagati 4 dirigenti della cooperativa vicina a Comunione e Liberazione. Avrebbero pagato LUCA ODEVAINE per avere gli appalti sulla gestione dei centri per l’accoglienza degli immigrati

Il manifesto,p4. Intervista a GENNARO MIGLIORE. Un sistema che favorisce la corruzione.

Il manifesto,p5. Il cara di MINEO, ODEVAINE e il “bando blindato”. Al telefono l’uomo spiegava la rete fra Alfano, Lupi e Cl

Il manifesto,p5. Intervista a STEFANO RODOTA’. Un doppio stato con poteri extralegali.

IL FATTO,p2. ANTONELLO CAPORALE. Da Alfano a Gabrielli, i conflitti di interessi.

IL FATTO,p3. Intervista a IGNAZIO MARINO. Tanti mi ostacolano, anche nel Pd. Se vado a casa favorisco i clan. Sassolini e spine. Volevano impormi Coratti vicesindaco. Dicevano che non capivo di politica. Pero’ capisco qualcosa di esseri umani. Mi vogliono cacciare ma io riapro ai 5Stelle

IL FATTO,ps. MARCO LILLO. L’affare dei migranti in Sicilia travolge la supercoop di CL. Arrestati per il Centro rifugiati di Mineo i manager de La Cascina.”Informati in viva voce dei contenuti del bando milionario per Mineo”. Odevaine telefono’ al presidente della commissione aggiudicatrice

IL FATTO,p5. Cosi gli Alfano boys aiutarono La Cascina contro Cantone. L’anticorruzione scrive 3volte: “illegittimo l’appaltone da 100milioni” per il CARA, nel feudo del sottosegretario Castiglione. Ma il Viminale ignora i rilievi. A marzo il prefetto MORCONE si schiera contro l’Autorita’ che ha scritto al ministero. Nessuna risposta

IL FATTO,p10. Scarantino: -o, il pupo di pm e polizia”. Deposizione-fiume del falso pentito di Via Amelio: “volevano che mi accusassi dell’omicidio Agostino”

IL FATTO,p10. Il petroliere nero che vuole la Liguria ha finanziato Toti. Il miliardario VOLPI che per il Senato Usa e’ socio dell’ex vicepresidente della Nigeria accusato di corruzione, punta a cementificare mezza riviera. Il 72enne gia’ in affari tramite le sue societa’ con Eataly e Carige, ha buone entrature anche con il centrosinistra

IL FATTO,p13. Area/Audionews, una storia italiana. Cronisti senza stipendio da 7 mesi, dipendenti del service interno senza contributi da 7anni. E i soldi pubblici com’e’ scontato non mancano.

IL FATTO,p13. Renzi tiene buoni i giornali: prorogato il regalino milionario. L’obbligo di pubblicare gli avvisi legali doveva finire nel 2016 e invece resta

MATTINO,p6. La doppia sfida di Salvini: sindaco e nuovo leader. Ma i tempi sono stretti: a Milano si votera’ nel 2016, solo 2anni prima delle Politiche

MATTINO,p7. Intervista a TAJANI: con la Lega tratteremo ma no all’alleanza di soli partiti. Leadership? C’e’ Silvio, a luglio vado negli Usa per studiare

MATTINO,p9. Intervista a SCOPELLITI: io sospeso in 25giorni e il decreto di Renzi era retroattivo.

MATTINO,p31. Intervista a LETTIERI: Vincenzo fara’ bene alla Campania. Per il sindaco di Napoli bisogna andare oltre i partiti, discutero’ con tutti. Dieci “nomi” mondiali testimonial perche’ la citta’ e’ patrimonio dell’umanita’. Ho dedicato 4 anni ora sono pronto a un governo consapevole e forte

MESSAGGERO,prima. Mafia Capitale, retata di politici

Messaggero,p9. Intervista a MARINO: “non lascio, inchiesta merito del mio lavoro”. “Per me e’una giornata di festa: il mio primo atto da sindaco e’ stato far mandare gli ispettori della Finanza in Campidoglio.

Messaggero,p15. Allarme Ucraina, ricomincia la guerra. Est verso il caos dopo il fallimento dei negozianti Kiev-Mosca. Nuovi scontri intorno a Donetsk con decine di morti e feriti. Poroshenko accusa il Cremlino di aver dispiegato novemila soldati per l’invasione e avverte: “siamo pronti all’offensiva”

Messaggero,p20. Castelli, ville e ospedali: la lista delle dismissioni. Sono 686 gli immobili pubblici che andranno in vendita entro il 2015

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Se resta Marino ci mangiamo Roma.

Libero,prima. GIACOMO AMADORI. “Con Rutelli andava alla grande, Con Veltroni ancora meglio”

Libero,p9. Intervista a ZAIA: ora via Marino e i clandestini. Basta con l’Italia africanizzata. Il quadro accusatorio su Mafia Capitale e’ inquietante, approfittiamo di questa inchiesta per ridiscutere le politiche immigratorie. Altrimenti continueremo a essere la Repubblica delle banane

Libero,p10. Intervista a MIGUEL GOTOR (minoranza Pd): Matteo pensa alla resa dei conti? Dovrebbe fare il conto dei voti persi

Libero,p11. Sms sbagliato: autogol della procura anti-Bobo. Maroni e’ accusato di aver chiesto favori per due collaboratrici. Ma nelle carte il messaggio chiave ha un testo stravolto.

Libero,p11. Il Cav vuole disinnescare Salvini: candidiamolo sindaco di Milano. Mentre Toti fa ricorso: vuole tre consiglieri in piu’.

Libero,p13. TAORMINA DA MATTI. Il vitalizio lo spendo per sfamare i cani. Ai microfoni della Zanzara l’ex parlamentare esterna: con quei soldi ci mantengo

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Il conflitto di interessi del governo buonista

Giornale,prima. Scandalo capitale. Il Pd vende gli immigrati. Mafia-politica: 44 arresti a Roma per gli affari sui clandestini

Giornale,p8. MARIATERESA CONTI. L’inchiesta sul centro di Mineo che ora fa tremare Alfano & C.

Giornale,p12. FRANCESCO CRAMER. Berlusconi da’ battaglia: opposizione senza sconti su scuola, Rai e riforme.

Giornale,p13. Maroni e’ stato gettato nel fango da un sms inventato dalla procura.

Il Foglio,prima. Salvini, il federatore dei talk’show. Podemos di destra no grazie. Con la Lega bisogna fare i conti e che conti ma anche Salvini capira’ che un centrodestra capace di insidiare Renzi non puo’essere guidato da una leadership carismatico-primitiva

Il Foglio,prima. La compagnia dello sgranocchiamento. Alfano, Lupi, Casini. La sublime arte di galleggiare (tanto poi si torna dal Cav)

ItaliaOggi,p5. Intervista a MARCO TARADASH: lo spazio per Renzi e’ al centro. La prossima volta sara’ giudicato sui risultati economici. Se voleSse ricucire con la minoranza finirebbe per non far piu’ le riforme

ItaliaOggi, p11. VERDINI a KO ma resta desiderato. Vertice ad Arcore, da Berlusconi, che non vuole perderlo

Il Garantista,prima. E alla fine Travaglio epuro’ pure Cantone!

Il Garantista,p8. Tivusat scelta da 2,4 milioni di famiglie

Sole24ore,p5. Intervista a GIAMPAOLO GALLI pd: sulla class action troppa fretta, il testo cambi al Senato.

Sole24ore,p26. MARIO GIRO. Piu’ sistema con l’America Latina. Conferenza Italia-America Latina e Caraibi a Milano

Sole24ore,p26. VINCENZO VISCO. La (giusta) via telematica del fisco. L’invio di fatture e corrispettive non diventi un ulteriore complicazione

5 Giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»