AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Roma capitale dell’infedeltà, ecco i quartieri più a rischio ‘corna’

RomaROMA – “Se esistesse un termometro dell’infedeltà sarebbe Roma a registrare la temperatura più alta”. A monitorare la ‘febbre’ è il sito di incontri extraconiugali Ashleymadison.com che disegna la mappa romana dei tradimenti basandosi sul numero di iscritti al portale.

“Una pioggia di registrazioni, infatti, è caduta sulla città- spiega una nota- da 33.472 del 2011 gli adulterini sono quasi raddoppiati passando a 62.710 e confermando Roma la Capitale della scappatella”. I fedifraghi “sono distribuiti equamente sull’intero territorio urbano con una leggera dominanza delle zone a Nord della città che primeggiano, per una manciata di click, sulle zone Sud e Centro”.

Secondo Ashleymadison.com “a scottare di più è il rione Gianicolense che, con il 10,2% di iscritti, si piazza al primo posto di questa pruriginosa classifica”. Ed è insomma qui, “tra Monteverde e Colli Portuensi, che la maggior parte dei romani si lascia andare alla febbre degli amori mordi e fuggi”. La voglia di trasgressione contagia anche il centralissimo Celio: “all’ombra del Colosseo si nasconde l’8,9% dei fedifraghi”. In ripresa “o forse in redenzione”, ironizza il sito, “le zone Borgo e San Pietro, da sempre medaglie d’oro in fatto di accessi e adesioni al sito”. Ciononostante, “nei primi mesi del 2015, la percentuale di iscrizioni è addirittura calata favorendo la discesa dei rioni più vicini al Vaticano al terzo posto con l’8,8% degli utenti (contro il 9,9% del 2013)”.

Se Borgo e San Pietro ‘tradiscono meno’, prosegue Ashleymadison.com, “non si può dire lo stesso per il quartiere Aurelio che guadagna un +2,1% di iscritti portando a 7,5% la quota dei suoi fedifraghi”.

Nella classifica del portale, inoltre, ritroviamo le zone nevralgiche, rispettivamente a Nord e Sud della città, per gli affari: Eur (6,3%), Parioli (6,1%) e Flaminio (5,8%) seguiti da Trionfale (4,6%).

“Il luogo più sicuro per dedicarsi alla conquista sul web è sicuramente l’ufficio, con il partner a distanza e i colleghi affaccendati- commenta Noel Biderman, CEO di Ashleymadison.com- Ed è proprio in questi quartieri ad altissima concentrazione di uffici pubblici e aziende che i romani, tra una pratica da approvare e una riunione, si concedono una piccola trasgressione virtuale”.

Matrimoni a rischio infedeltà anche ad Appio Latino (4,4%) e Ostiense (3,5%) che chiudono la classifica. Possono dormire sonni tranquilli, invece, i coniugi di Tiburtino e Nomentano già poco avvezzi in passato alla scappatella e quest’anno fuori dalla Top10.

05 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988