Vitalizi, martedì udienza Ilona Staller. Il legale: “Taglio va annullato”

Udienza fissata per l'11 dicembre

ROMA – per l’ex deputata ilona staller il consiglio di giurisdizione della camera dei deputati – tribunale di primo grado – ha fissato, per il giorno 11 dicembre (ore 16), presso gli organi di tutela giurisdizionale, a roma, l’udienza per l’istanza cautelare che sospende la delibera 14/2018 del 12 luglio 2018 che taglia i vitalizi, avanzata dal suo legale. luca di carlo, noto con lo pseudonimo ‘l’avvocato del diavolo’, definisce cosi’ l’attuale sistema governativo deliberante: “e’ una dittatura che fucila i diritti soggettivi di ogni essere vivente. La delibera sul taglio dei vitalizi va resa nulla poiche’ diventa un principio valido per tagliare, con il ricalcolo, anche delle pensioni contributive dei lavoratori italiani”. Nel merito, il legale ha fatto anche istanza di ricusazione contro il giudice del consiglio di giurisdizione della camera dei deputati. Adesso tutto potrebbe passare alla corte costituzionale per il sindacato di incostituzionalita’ della delibera. “non e’ prevista nel sistema alcuna rappresentazione di ricusazione formale del giudicante- dice ancora l’avvocato- ma quando il sistema si impone contrario alla legge, allora e’ necessario imporre l’atto di ricusazione come mezzo di tutela dei diritti soggettivi sovrani per un giusto processo imparziale ed indipendente”. 

Leggi anche:

4 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»