AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

Migranti, Trump contro l’accordo Usa-Australia: “Assurdo”


ROMA – “Un accordo assurdo”, da “studiare”: con queste parole Donald Trump ha annunciato la decisione di rivedere un’intesa sottoscritta dall’amministrazione di Barack Obama con il governo dell’Australia, che prevede il trasferimento negli Stati Uniti di circa 1250 richiedenti asilo originari di Iran, Afghanistan e Iraq.

La presa di posizione di Trump ha seguito un articolo del ‘Washington Post’ su un colloquio telefonico avvenuto sabato tra il presidente americano e il primo ministro dell’Australia, Malcolm Turnbull. L’accordo, sottoscritto nel novembre scorso, riguarda il trasferimento di richiedenti asilo ora in centri di detenzione a Nauru e in Papua Nuova Guinea.

di Vincenzo Giardina

02 febbraio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram