Stress test, Boccia: “Non diventino ossessione, normale attività”

Il presidente della commissione Bilancio della Camera in un’intervista a Radio Radicale sul sistema bancario
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

boccia

ROMA – “Gli stress test della Bce sono attività periodiche che vanno fatte, ma che non possono diventare un’ossessione per i Paesi le cui banche diventano oggetto di valutazione. Un trimestre non cambia la vita di una banca, in Europa dobbiamo sempre essere determinati a sostenere le riforme del sistema, battendo anche i pugni sul tavolo quando serve per fare gli interessi dei risparmiatori europei e delle banche. Il nostro Paese dagli stress test di ieri ne è uscito tutto sommato bene”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, commenta, in un’intervista a Radio Radicale sul sistema bancario, i risultati degli stress test diffusi ieri.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»