NEWS:

Bilotta (PagineMediche): “Guidare la remissione dell’artrite reumatoide con la telemedicina”

La ceo di PagineMediche risponde all'appello diffuso da Silvia Tonolo, presidente dell'Associazione nazionale malati reumatici

Pubblicato:30-03-2022 19:54
Ultimo aggiornamento:01-04-2022 12:56
Autore:

telemedicina_ dottore_canvatelemedicina_ dottore_canva
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – “Oggi, la telemedicina è lo strumento che può guidare la remissione dell’artrite reumatoide“. Non ha dubbi Graziella Bilotta, ceo di PagineMediche, che in una nota risponde all’appello diffuso dalla presidente dell’Associazione nazionale malati reumatici, Silvia Tonolo. “Come ha ricordato la presidente Toniolo, l’artrite reumatoide è una malattia invalidante che induce il paziente alla suggestione, fino a farlo sentire un peso per la società. Questi, dunque, deve assolutamente essere preso in carico dallo specialista reumatologo, che, per evitare al paziente di abbandonare il posto di lavoro o di procurarsi assistenza domiciliare, ha il compito di puntare tutto sulla remissione della malattia. Un obiettivo raggiungibile attraverso la telemedicina – spiega Bilotta – che rappresenta lo strumento utile a guidare la regressione della malattia, capace di agevolare il rapporto medico-paziente a distanza e il monitoraggio dei parametri utile a tenere sotto controllo l’artrite reumatoide”.

Con la remissione, inoltre – evidenzia la ceo di PagineMediche -, si abbattono i costi relativi alla patologia per il paziente e per il Ssn. Lo si evince dal nuovo studio pubblicato sulla rivista Advances in Therapy, che mette in luce come la remissione della malattia possa incidere sull’indice di spesa, risparmiando tra il 19% e il 52% per i costi medici diretti e tra il 37% e il 75% per i costi medici indiretti. La telemedicina è lo strumento che può agevolare questo processo, favorendo la prevenzione e aiutando la scienza a collezionare elementi utili in un’ottica predittiva. Un tema – conclude Graziella Bilotta – che so essere caro anche alla presidente Tonolo e a tutta l’Associazione nazionale malati reumatici, protagonista del progetto di telemedicina Tessere Smart Share attivato con la Asl di Rieti. Una sfida importante che, insieme, potremmo riuscire a vincere”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy