Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Fincantieri, Calenda: “Non ci muoveremo di un millimetro”

ROMA - "Non c'è verso che accetteremo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – “Non c’è verso che accetteremo il 50%, meno di quello che avevano i coreani. È una questione di rispetto e dignità. Nazionalizzate? Ok, noi non ci muoveremo di un millimetro”. Così il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, durante l’iniziativa del movimento ‘Forza Europa’ di Benedetto della Vedova questa mattina a Roma.

“Non si risponde alla nazionalizzazione di Stx nazionalizzando Telecom- prosegue Calenda-. A una fesseria non si risponde con una fesseria. Questo non è un kindergarden in cui due bambini litigano, è una cosa seria”.

LEGGI ANCHE: Fincantieri, Macron “mostra le armi” all’Italia e calpesta l’Ue: Stx verso la nazionalizzazione

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»